Pallapugno, le finali di Coppa Italia a Ceva con la grande lotteria

È tutto pronto per le finali di Coppa Italia 2017 di pallapugno, in programma da venerdì 25 a domenica 27 agosto allo sferisterio di Ceva. Ci sarà soltanto una variazione del programma con lo slittamento a sabato 16 settembre, alle 20.30, della finale di Serie A tra l’Araldica Castagnole Lanze e la Torronalba Canalese.L’eccezionalità dello spostamento è stato ratificato dalla Fipap in seguito al protrarsi del recupero dall’infortunio di Bruno Campagno e, soprattutto, al grande gesto di fair-play da parte della società di Castagnole delle Lanze per non privare il nostro sport di una grande manifestazione pallonistica.

Lo spettacolo nel week-end di Coppa Italia, però, non verrà meno perché la Fipap ha deciso di sostituire la finale assoluta di sabato 26 agosto con una grande esibizione al cordino tra l’accoppiata Massimo Vacchetto-Paolo Vacchetto e Federico Raviola-Davide Dutto: fischio d’inizio alle 20.30. Durante la serata, alle 22.30, ci sarà l’estrazione della Lotteria Coppa Italia, con primo premio una Fiat Panda. 

 
Questo il resto del programma delle finali.
SERIE B

Morando Neivese-Surrauto Monticellese: venerdì 25 agosto, ore 21.

SERIE C1

Torronalba Canalese-Mgm Surrauto Priocchese: domenica 27 agosto, ore 21.

SERIE C2

Chiarlone Barbero Albese Young-Araldica Pro Spigno: domenica 27 agosto, ore 16.30.

JUNIORES

Don Dagnino-Valle Arroscia: domenica 27 agosto, ore 14.

ALLIEVI

Alta Langa-Gottasecca: sabato 26 agosto, ore 16.

ESORDIENTI

Merlese-Valle Arroscia: sabato 26 agosto, ore 14.

PULCINI

1° del girone A e 1° del girone B: venerdì 25 agosto, ore 17.
Allo sferisterio di Ceva, in ognuna delle tre serate dedicate alla Coppa Italia, si potrà partecipare alla cena del balon sotto le stelle. Al prezzo di 13 euro sarà possibile mangiare due antipasti, pasta al sugo o in bianco, braciola, salsiccia, patatine, dolce e acqua. E’ necessaria la prenotazione entro le ore 17 di ogni singolo giorno di gare, telefonando ai numeri 335-58.94.387 oppure 335-65.74.574. Per l’intera durata della manifestazione sarà inoltre attivo il servizio di bar e ristoro.

About the Author

Stefano Pezzini
Vecchio cronista alla Stampa, mai saggio...