Pesci e gusti liguri in vetrina ad Andora

Torna, dal 28 aprile al Primo Maggio, nel Porto Turistico di Andora, “Azzurro, Pesce d’Autore”, rassegna dell’artigianato alimentare e delle produzioni tipiche locali, organizzata dal Comune di Andora e da Totem eventi. L’area espositiva HOOK propone stand dedicati al mondo del mare e della pesca sportiva, con la presenza di Arci pesca Fisa Liguria, di Associazioni locali e di aziende tecniche di settore e artigiani. Il Circolo Nautico presenterà anche la sua squadra agonistica di Vela.

 

Sabato 28, giornata di apertura, coniuga l’anno di “Andora Comune Europeo dello Sport 2018” con i temi dell’alimentazione e della promozione del pescato. L’incontro di apertura “Gente di mare tra sport e tradizione. Prospettive di un nuovo sviluppo economico per il territorio” parlerà anche del lavoro svolto dal Flag Gruppo di Azione Costiera Savonese e dall’Oleoteca di Liguria, alla sua prima uscita. Relatori, oltre al sindaco Mauro Demichelis,  Enrico Lupi, Presidente Azienda Speciale PromoRiviere, l’onorevole Sara Foscolo, il senatore Paolo Ripamonti, presidente del Flag Savonese, la nutrizionista Anna Laura Cremonini, il velista Andrea Fanfani, unico italiano al giro del Mondo Luongue Route 2018, socio della Lega Navale di Andora, Mirko Celestino, CT della Nazionale di MTB. Il Flag savonese proporrà anche un pomeriggio di approfondimenti, valorizzazione e degustazione dei mare con la “Giornata del Pescato” che si aprirà con il saluto dell’assessore regionale all’Agricoltura Stefano Mai. L’evento andorese sarà  la prima uscita dell’Oleoteca di Liguria che sarà presentata nello stand del Comune di Andora e che metterà in vetrina non soltanto la produzione di qualità delle imprese, ma svolgerà un’attività di promozione e animazione con degustazioni e corsi d’assaggio dell’olio con l’Onaoo (Organizzazione Nazionale Assaggiatori Olio d’Oliva). In programma numerosi laboratori, fra cui quello per imparare a fare il pesto al mortaio, degustazioni guidate, aperitivi liguri. Per i bambini c’è anche uno spazio con giochi gonfiabili.

 

IL PROGRAMMA

 

Sabato 28/4

Alle 10 si aprono i cancelli e gli stand espositivi, mentre con il taglio del nastro e il saluto di Francesco Bruno, Presidente Azienda Multiservizi Andora, alle ore 11 si inaugura ufficialmente la manifestazione.

A tema il rapporto tra tradizione e sviluppo, ambiente e benessere, filiere territoriali e stile di vita sano.

Gente di mare tra sport e tradizione. Prospettive di nuovo sviluppo economico per il territorio è il titolo dell’incontro – dialogo in occasione dell’anno di Andora Comune Europeo dello Sport e della Giornata del pescato del FLAG Gruppo di Azione Costiera Savonese. A seguire, aperitivo inaugurale offerto a tutti i visitatori a cura del FLAG.

 

Il FLAG propone anche un pomeriggio di approfondimento, valorizzazione e degustazione dei prodotti del mare con La giornata del Pescato: tre laboratori didattici e interventi dedicati a chi vuole imparare a conoscere ed apprezzare il pesce del nostro mare.

 

Nel pomeriggio laboratori: alle 16 Il pesce povero e la sua stagionalità: una ricchezza per il nostro mare. Forse non tutti sanno che c’è una stagionalità non solo per frutta e verdura, ma anche per il pesce fresco. Per poter scegliere bene e ottimizzare la spesa, seguiamo i consigli degli esperti del Flag.

Alle 17 Dal mare al piatto: laboratorio di sfilettatura del pesce fresco. Da cosa si riconosce la freschezza del pesce e come lo dobbiamo trattare per non sprecarlo e valorizzarlo al meglio nella cucina di casa? Un incontro – laboratorio con i pescatori del territorio

Alle 18 Pesca sostenibile e pesca industriale: quali differenze? La consapevolezza ambientale è oggi un valore che incide sulle scelte alimentari, soprattutto delle generazioni più giovani. Impariamo e distinguiamo i diversi tipi di pesca e le caratteristiche di prodotto che ne derivano.

 

Domenica 29/4

11.00 Mini corso di comparazione dell’Olio extravergine di Oliva. Breve corso divulgativo di approccio all’assaggio, per arricchire e affinare la propria conoscenza del prodotto, imparando ad apprezzarne meglio la qualità. A cura dell’Oleoteca Regionale della Liguria e di ONAOO , prima scuola per la divulgazione a livello mondiale dell’arte dell’assaggio dell’olio di oliva. Interviene Marcello Scoccia, Vice Presidente e Capo Panel ONAOO-CCIAA Imperia

12.30 L’aperitivo alla ligure. Degustazione di conserve ittiche liguri in abbinamento con le DOC del Ponente, a cura di Maremosso, azienda ittica di Casarza Ligure (Ge) e  Aqua, allevamento di pesce in mare aperto di Lavagna (Ge).

16.00 Chinotto Tea time. Il Chinotto di Savona: un’eccellenza in continua evoluzione. Degustazione e nuove esperienze di gusto. A cura di Marco Abaton, Il Chinotto nella rete di Savona.

17.00 L’orto e il mare. Spettacolo di cucina tradizionale del territorio: brandacujùn e insalatina di baccalà e pomodoro cuore di bue. Con Claudio Londri, esperto di cucina di pesce e di piatti liguri. A cura di Pro Loco Andora

 

18.00 La cipolla belendina: una storia da raccontare. Una cipolla riscoperta, un abbinamento del territorio da imparare e gustare. Con Stefano Pezzini, giornalista, e con Monica Miroglio, Covivium leader Slow Food della Condotta di zona. A seguire, Un matrimonio che s’ha da fare! Degustazione della composta di cipolla belendina con la toma di pecora brigasca, Presidio Slow Food, e della mostarda di cipolla belendina con la ricotta di pecora brigasca. Vini della Cantina Cascine Praié di Andora. A cura del Comitato di promozione della cipolla belendina

 

Lunedì 30/4

11.00 Andora, un mare da amare

Presentazione del progetto didattico a tema ambientale che ha coinvolto la seconda e la terza classe della Scuola Secondaria di Primo Grado. Esposizione dei disegni delle Scuole Primarie.

Intervengono: Fabrizio Griggio e Elisabetta Molli, docenti della Scuola Secondaria di Primo Grado di Andora; Maurizia Camoirano, consulente ambientale Eco Consulting ; Umberto Chiminazzo

Direttore Generale Certiquality, che consegna l’attestato ISO 14001 a Francesco Bruno, Presidente AMA e a Mauro Demichelis, Sindaco di Andora.

 

Al termine dell’incontro, merenda BIO offerta a bambini e ragazzi da CONAD – Andora

12.30 L’aperitivo alla ligure con Il Circolo Nautico Andora

 

Degustazione di conserve ittiche liguri in abbinamento con le DOC del Ponente, a cura di Maremosso, azienda ittica di Casarza Ligure (Ge)

 

16.00 Lavanda da gustare

Show cooking dal profumo inconfondibile con lo chef Loris Dolzan e con Cesare Bollani,

esperto della Lavanda Officinalis di Imperia, a cura dell’Associazione Lavanda Riviera dei Fiori.

 

17.00  La Taggiasca a confronto – Mini corso di degustazione oliva in salamoia

A cura dell’Oleoteca Regionale della Liguria e di OAL – Organizzazione Assaggiatori Liguri, organizzazione che sostiene l’olivicoltura e la tipicità dell’olio extravergine liguri, valorizzandone le particolari caratteristiche organolettiche. Interviene Igino Gelone, Assaggiatore Panel  OAL

 

18.30 Pestello e mortaio

Uno show cooking che coinvolge anche il pubblico, facendo provare volontari pestellatori a preparare il pesto al mortaio secondo tradizione.

Con l’esempio e la guida di Simone Peirano, concorrente del Campionato Mondiale di Pesto al Mortaio

 

Martedì 1/5

11.00 Tutti a bordo!

L’esperienza dell’ittiturismo e le ricette del pescatore dal mare al piatto.

Show cooking e degustazione a cura di Salvatore Pinga, Ittiturismo PingOne di Imperia.

 

12.30 L’aperitivo alla ligure con Il Circolo Nautico di Andora

Degustazione di conserve ittiche liguri in abbinamento con le DOC del Ponente, con i prodotti di Siccardi Giobatta di Varigotti (IM) e il vermentino dell’Azienda Agricola e Fattoria didattica Il Bey di Imperia

16.00 L’oro in cucina

Lo zafferano biologico dell’entroterra genovese. Laboratorio e piccola degustazione con Matteo Facchineri, a cura della Cooperativa Agricola Ghinghinelli di Davagna (Ge)

17.00 Le erbe aromatiche e spontanee dell’Antica Via del Sale

Per conoscere le piante aromatiche e quelle spontanee che crescono nelle nostre campagne.

Un laboratorio alla scoperta di antichi sapori, con Giuseppe Privitera, a cura dell’Azienda Agricola e Fattoria didattica Il Bey di Imperia

18.00 La sardenaira, focaccia per tradizione

Spettacolo di cucina e degustazione della tradizionale e saporita focaccia ponentina. Ai fornelli l’andorese esperta di cucina locale Barbara Alberigo. A cura di Pro Loco Andora

 

AREE DELLA MANIFESTAZIONE

 

PALAZZURRO – Spazio dove si svolgono tutti gli incontri, workshop, show cooking e laboratori.

 

PRESENZA ISTITUZIONALE – Stand del Comune di Andora, dell’Ass. Nazionale Città dell’Olio, dell’Oleoteca Regionale e delle realtà istituzionali, associative e culturali non profit del territorio.

 

MERCATINO DEL CONTADINO – Tutti i giorni della manifestazione dalle ore 10 .00 alle ore 20.00 filiera corta protagonista nel mercato dei produttori locali, in collaborazione con Cooperativa Ortofrutticola Andorese.

 

MOSTRA MERCATO – I prodotti di eccellenza dell’enogastronomia di qualità provenienti dal territorio andorese, dalla Liguria e alcune specialità da altre regioni italiane.

 

ITALIAN STREET FOOD – Piatti e specialità locali ed italiane, accompagnate da birre artigianali selezionate.

 

AREA SUB – GRANDE VASCA PER DIDATTICA SUBACQUEA

Tutti i giorni, ore 10.30 / 18.00 – Zona Palazzurro

  • Battesimo subacqueo (prova di immersione con autorespiratore ad aria) con istruttori e Guide subacquee

di Sport 7 diving Club ASD

  • Dimostrazioni di tecnica subacquea ed esercizi didattici con istruttori e guide subacquee della Sezione Territoriale FIAS di Albenga
  • Presentazione dell’attrezzatura subacquea con istruttori e guide subacquee della Sezione Territoriale FIAS di Albenga
  • Dimostrazioni di utilizzo e funzionamento delle storiche attrezzature da palombaro
  • Mostra fotografica

 

AREA BAMBINI – Giochi gonfiabili a tariffa esclusiva convenzionata per la manifestazione € 5,00/ora.

 

AREA ESPOSITIVA HOOK – Stand dedicati al mondo del mare e della pesca sportiva, con la presenza di Arci Pesca Fisa Liguria, di Associazioni locali, di aziende tecniche di settore ed artigiani.

 

TRENINO – Giro turistico cittadino da Piazza S. Maria, con fermata al Porto.

Orario: ore 10.00/12.30 • ore 16.00/19.30 € 1,00 a tratta.

 

About the Author

Stefano Pezzini
Vecchio cronista alla Stampa, mai saggio...