Riapre, dopo i danni del maltempo l’Agriturismo Le caprette a Pigna

Dopo un periodo di chiusura dovuto ai danni subiti in conseguenza del maltempo e che aveva imposto un trasferimento in Piemonte delle caprette, da cui si producevano meravigliosi formaggi, riaprirà la sera di venerdì 1 dicembre la cucina dell’agriturismo “Le caprette del parco” di  via san Tommaso 10 a Pigna.

Con qualche piccolo elemento di rinnovamento, ma con la promessa di confermare l’accoglienza calorosa e gentile e mantenere sempre in primo piano la qualità dei prodotti a km 0, fra cui spiccano gli eccellenti formaggi, la riapertura sarà la riscoperta di un luogo dove è bello stare insieme gustando piatti cucinati con passione.

In poco tempo questo piccolo locale si era conquistato una discreta clientela gourmet, importanti riconoscimenti e la presenza di personaggi famosi, fra gli chef ed i critici enogastronomici, come Vito, il simpatico protagonista del canale di cucina del Gambero Rosso.

Protagonisti dell’impresa la giovane famiglia costituita da Giuseppe Raineri e Elisa Littardi, che riprendono così il percorso di crescita professionale improvvisamente interrotto.  Il menù proposto in linea con la tradizione del locale è a prezzo fisso di 26.00 euro, escluse bevande, ma nessuna paura perché la cantina offre interessanti etichette locali e piemontesi a prezzi molto ragionevoli.  Ecco in dettaglio il menù proposto:  antipasto Focaccia genovese, Prugna con pancetta, Insalata di pollo, Pansarotti e Vuiun integrale;  primi Tagliatelle alle ortiche al ragù e Lasagne al pesto gratinate; come  secondi Stufato di capra e Arrosto di maiale con salsa di mele e contorno di Finocchi gratinati; dolci Panna cotta e Crostata di mele antiche.

Per ora l’agriturismo aprirà la cucina solo il venerdì sera, sabato pranzo e cena e domenica pranzo. per prenotazioni telefonare al numero 3355933440

About the Author

Stefano Pezzini

Vecchio cronista alla Stampa, mai saggio…