Romeo e Giulietta in scena ad Albenga

Lunedì 3 aprile alle 21 al Teatro Ambra di Albenga va in scena “Romeo e Giulietta”, una delle più celebri opere del Bardo, William Shakespeare. Tradotta da Fausto Paravidino, “Romeo e Giulietta” è l’ottavo appuntamento della rassegna “AlbengaTeatro2017”, organizzata dalla Teatro Ingaunia, in collaborazione con il Comune di Albenga, e diretta da Mario Mesiano.Uno spettacolo unico e autentico: un Romeo e Giulietta dove i ragazzi sono ragazzi davvero, finalmente portati in scena con l’età anagrafica immaginata da Shakespeare, con la loro freschezza, la loro energia e spontaneità, e anche con l’ingenuità e l’immaturità sacrosanta di quell’età. È il racconto di Romeo e Giulietta ed anche il racconto di questa compagnia, più unica che rara, che in questi anni ha costruito un’isola felice dove si può ancora giocare con la poesia, il teatro, il silenzio, dove si lavora per fare propria la massima di un grande: “Tutto il teatro non è altro che amicizia, tranne che per coloro che discutono per avere ragione e che perdono questa amicizia, per vanità o amor proprio.”
Con Eva Cambiale, Carlo Orlando, Manuel Zicarelli e i Ragazzi della Compagnia del Barone Rampante: Alessandro Badano, Letizia Betti, Lucrezia Boda, Agata Bosio, Francesco Bosio, Paola Calcagno, Camilla Caramella, Francesca Ceravolo, Virginia Dalla Torre, Gaia De Giorgi, Elia Farinazzo, Iacopo Ferro, Anita Gallo, Guia Perrone, Tosca Perrone, Carlo Emilio Piccardo, Giulia Pozzi, Ilaria Pozzi, Francesco Repetto, Veronica Ruffino, Sofia Salamone, Mattia Ugo Gambetta
“Uno spettacolo che consiglio vivamente” dice Mario Mesiano “una validissima interpretazione della drammaturgia Shakespeariana dei ragazzi della Compagnia del Barone Rampante che vede in scena anche tre attori di provata esperienza e mestiere provenienti dal Teatro Stabile di Genova che affiancano i giovani attori accompagnandoli in un “Romeo e Giulietta” di ottimo livello” conclude.

About the Author

Stefano Pezzini

Vecchio cronista alla Stampa, mai saggio…