Crociera con l’artista: a Savona ci si imbarca con Marta Delfino

Venerdì 17 marzo aperitivo di presentazione a Savona per la prima “Crociera con l’Artista” su Msc Crociere con Marta Delfino, cantautrice e artista savonese. Alle 18.30 Marta sarà ospite dell’Agenzia La Curiosa presso il Golden Bar di corso Italia a Savona, per un aperitivo in arte e musica, in cui insieme al musicista Alessandro Graziano, darà un “assaggio” di quello che ad aprile avverrà a bordo della nave da crociera Msc. Si potranno visionare anche alcune opere della Delfino esposte nei locali dell’Agenzia e del Golden Bar. I partecipanti all’aperitivo potranno iscriversi alla visita di domenica 26 marzo a bordo di Msc Magnifica, in porto a Genova, e pranzare con Marta Delfino. 

Marta Delfino, cantautrice e artista savonese, conosciuta per la particolare comunione di musica e arte che avviene durante i concerti nei quali canta e disegna la sua musica, è stata scelta per la prima “Crociera con l’Artista”, una crociera in cui sarà permanente, per tutta la tratta, la mostra con le sue opere e chiaramente l’atteso concerto + performance pittorica a bordo. L’iniziativa lanciata dall’Agenzia Viaggi La Curiosa di Savona è stata sposata appieno da MSC Crociere. Ed ecco quindi che, dal 21 al 24 aprile, sarà possibile viaggiare su MSC Magnifica con tratta Genova, Ajaccio Corsica, Marsiglia Francia, Genova, insieme a Marta Delfino, che sarà accompagnata dai suoi musicisti Marco Cravero alla chitarra e Alessandro Graziano, al violino e chitarra. Durante il concerto a bordo, come consuetudine, la cantautrice realizzerà un’opera unica che resterà esposta per tutti i futuri viaggi di MSC Magnifica. Studiosa e appassionata di arte e musica, vive a Savona con i suoi inseparabili lupi, amici e compagni di tutto. Ha studiato grafica e comunicazione all’ISIA di Urbino, per poi entrare nel mondo del lavoro proprio in questo settore, occupandosi di “risolvere” problemi di comunicazione, principalmente per la pubblica utilità e istituzioni. La musica è sempre stata presente, tanto da essere l’unica protagonista del suo progetto di tesi di laurea “InColore”: un viaggio all’interno del colore, con uno studio teorico sulla rappresentazione dei colori in musica, un alfabeto sonoro per non vedenti e non solo, con la musica del maestro Riccardo Zegna a rappresentare i colori: nessun elemento visivo, solo colori sonori. I live “Marte” sono un mix tra musica e arte: durante le esibizioni Marta Delfino disegna e dipinge. Oltre ai progetti puramente musicali, Marta Delfino si occupa di arte, grafica, comunicazione e design.

Nel 2017 l’artista sta sperimentando e studiando l’interazione tra la musica e l’arte: Marta proprio in questi mesi sta progettando una “tela sonora” che le permetterà di suonare disegnando. I gesti che l’artista eseguirà per creare le sue opere disegnate e dipinte saranno quindi anche generatori di suoni. 

About the Author

Stefano Pezzini

Vecchio cronista alla Stampa, mai saggio…