Serata Fuori Fornace ad Albissola

Dopo Gabriele Gelatti ed Ennio Sirello e le letture di Lello Ceravolo e Mino Puppo, terzo appuntamento ‘Fuori Fornace’ giovedì 3 agosto alle 19, nel centro storico di Albissola Marina. La piazzetta all’ombra della grande magnolia, che ospita il ‘muro raku’ e gli spazi esterni di via Stefano Grosso accanto alla Fornace, vedranno come protagonista l’artista Luca Damonte, con le sue opere. Ad accompagnarlo, la musica de ‘Gli spostati’ che presenteranno ‘La canzone popolare’. A metà programma, come nelle serate precedenti, il cibo di strada proposto dal ristorante ‘Re Mescio’. E’ stata, invece, rinviata al mese di settembre la conferenza del professor Carlo Varaldo dal titolo ‘Ceramiche di Savona – Albisola dal Medioevo all’età moderna’, inizialmente prevista anch’essa per giovedì 3.La rassegna ‘Fuori Fornace’, organizzata da Enrica Noceto per l’associazione ‘La Fornace’, si concluderà giovedì 17 agosto, sempre alle 19, con mattatore Gabriele Resmini, nel doppio ruolo di artista e intrattenitore. Mercoledì 30 agosto riprenderanno, invece, le tradizionali ‘Serate in Fornace’: Gianni Venturi e Silvia Sabatini presenteranno il loro libro ‘I 400 anni di Albisola’.

Fino a domenica 3 settembre, negli spazi della ‘Fornace’, prosegue la seconda edizione della mostra ‘AlbiSolamente del nostro meglio’, dedicata agli artigiani titolari di ‘fabbriche’ di ceramica ad Albisola; per tutto il mese di agosto, la Fornace sarà aperta il giovedì sera con orario 19-21 (anziché dalle 17 alle 19), mentre il sabato e la domenica l’orario resta quello tradizionale (10-12 e 17-19). 

About the Author

Stefano Pezzini

Vecchio cronista alla Stampa, mai saggio…