The USB Family

Questa emblematica vignetta, rivisitata in chiave artistica, ci rappresenta la velocità di “obsolescenza” della tecnologia che utilizziamo quotidianamente.

La continua innovazione tecnologia ha da tempo determinato l’affermarsi di questa obsolescenza, che genera l’inclemente estromissione dei vecchi prodotti dal mercato. In elettronica il veloce progresso che stiamo assistendo negli ultimi anni ha fatto sì che la vita della componentistica tecnologica sia relativamente breve. Questo induce i produttori a limitare l’accumulo di materiale e a ridimensionare i lotti di produzione, facilitando a sua volta quella è chiamata, appunto, l’obsolescenza.

La nascita di un nuovo prodotto declassa dal mercato quello vecchio, ormai obsoleto, come spesso accade nel mondo software e hardware dei computer. Con le nuove tecnologiche si assiste anche a una riduzione dei costi e un miglioramento del processo produttivo industriale.

Un classico esempio sono appunto i floppy-disk che, con il passare degli anni, si sono ridotti nelle dimensioni, fino a sparire del tutto… e questo in favore delle memorie allo stato solido come le USB appunto.