Toc al Teatro Chebello di Cairo Montenotte

Arriva a Cairo Montenotte, giovedì 1° dicembre, alle 21 al Teatro Comunale “Osvaldo Chebello” di Cairo Montenotte nell’ambito della Stagione Teatrale 2016/17 organizzata dalla Compagnia Stabile “Uno Sguardo dal Palcoscenico”, la commedia Toc. La commedia ha debuttato lo scorso anno al Festival di Borgio Verezzi, ottenendo un grande successo con due serate da tutto esaurito e record assoluto di spettatori. L’allestimento è della Compagnia MC Sipario di Alassio per la regia di Silvio Eiraldi; gli attori sono Miriam Mesturino, Alessandro Marrapodi, Simonetta Guarino, Giorgio Caprile, Fiona Dovo, Manuel Signorelli e Valentina Gabriele; scene dello stesso Eiraldi e di Sandro Marchetti; musiche di Franco Fasano.
Nell’anticamera di un luminare della neuropsichiatria (il dottor Stern) arrivano, uno dopo l’altro, sei pazienti in attesa di essere visitati: ognuno di essi è affetto da TOC (tic ossessivo compulsivo).

Accomunati dalla certezza che la visita del luminare – che sarà una ed unica – rappresenti per ognuno l’ultima speranza di guarigione dai vari e diversi TOC, in uno crescendo caratterizzato da spasmodica attesa (l’arrivo del dott. Stern è sempre annunciato da una solerte segretaria però al tempo stesso rimandato) ma anche da situazioni comiche e gags esilaranti, i pazienti improvvisano una partita a Monopoli che si rivelerà luogo ideale in cui cimentarsi e risolvere, seppure in minima parte, i propri problemi unitamente alla consapevolezza che ciò sia possibile grazie all’aiuto reciproco e alla solidarietà vicendevole. A corollario dell’intera storia non mancherà neppure un finale a sorpresa.

Biglietti presso la biglietteria del Teatro giovedì 1 (ore 16.30 – 18.30 e dalle 20.00), prenotazioni e vendita posti numerati (intero euro 20,00 – ridotto under 20 euro 15,00).   

About the Author

Stefano Pezzini

Vecchio cronista alla Stampa, mai saggio…