Tre alberghi al Teatro della Tosse

Al Teatro della Tosse dal 26 al 29 gennaio (dal 26 al 28 gennaio alle 20.30 e il 29 gennaio alle 18.30) va in scena Tre alberghi di Jon Robin Baitz, con Francesco Migliaccio e Maria Grazia Plos. Regia di Serena Sinigaglia, produzione Teatro Stabile del Friuli Venezia Giulia. Biglietto a 14 euro. 

Tre stanze d’albergo. Sono tre fasi della vita di Ken e Barbara, marito e moglie. E investono lo spettatore con la violenza di un flash. Ken e Barbara hanno un passato da attivisti per la solidarietà e la pace nel mondo. In particolare, alla coppia sta a cuore la situazione di quello che viene considerato il Terzo Mondo, afflitto dalla fame e dalla povertà. Quando poi Ken decide di lavorare per una multinazionale di prodotti di prima necessità le cose cambiano e lui si ritrova ad essere ingranaggio del sistema di sfruttamento della fame. Il successo di Ken, la denuncia di Barbara, la fuga di lui verso, forse, il ritorno a un’età dell’innocenza. 

Serena Sinigaglia mette in scena il testo di Jon Robin Baitz – autore che guarda con schiettezza e oggettività al nostro tempo – mescolando la “credibilità” del cinema all’intensità del teatro. Uno stile tagliente, spietato e lucido per analizzare le relazioni interpersonali e i problemi del presente in una drammaturgia “del mondo” che supera confini e appartenenze sociali per concentrarsi su argomenti di potente universalità.

About the Author

Stefano Pezzini

Vecchio cronista alla Stampa, mai saggio…