Un viale intitolato a Pascal Lota creatore della Corsica Ferries

Il lungo viale che costeggia il porto di Bastia, in Corsica, è stato intitolato all’Armatore Pascal Lota, fondatore della Compagnia marittima Corsica Ferries che, per l’Italia, ha sede a Porto Vado. Tutto ha inizio nel 1968, quand Pascal P. Lota fonda la Corsica Line e mette in linea la M/N Corsica Express, con una capacità di 600 passeggeri e 60 autoveicoli, la prima nave privata a collegare l’Italia con la Corsica. Pochi anni dopo la Compagnia diviene Corsica Ferries e ai collegamenti con lo stivale si aggiungono quelli con la Francia. Da allora, la Compagnia ha fatto molta strada ed è leader nei trasporti verso la Corsica. Nel 1981 nasce il marchio Sardinia Ferries, che collega la Sardegna al Continente e a metà degli anni novanta si aggiunge il brand Elba Ferries, che dal 2012 è tornato ad operare sulla linea Piombino/Portoferraio, nella stagione estiva.

 Oggi, con una flotta di 13 navi, composta da Cruise Ferries, Day Ferries, Express e MegaExpress, e una costante tensione all’innovazione, al cambiamento e alla conquista di nuovi mercati, Corsica Ferries risponde in modo sempre più puntuale alla domanda nazionale e internazionale ed è al quinto posto nella graduatoria mondiale delle principali Compagnie di traghetti.

 LA COMPAGNIA

Dal 1968 Corsica Sardinia Ferries è la prima Compagnia di navigazione privata per il numero di passeggeri trasportati, che serve tutto l’anno Corsica e Sardegna. La Corsica è collegata da Tolone, Nizza, Savona e Livorno; la Sardegna è collegata da Livorno, Nizza e Tolone e, in estate, da Piombino. L’isola d’Elba è collegata da Piombino e da Bastia (Corsica) nella stagione estiva. Corsica e Sardegna sono unite da collegamenti annuali. Corsica Sardinia Ferries gestisce una flotta di 13 navi e si occupa direttamente di tutti i servizi all’utenza: dalla prenotazione, all’imbarco, all’accoglienza, al servizio di catering a bordo. Tutte le attività di Corsica Sardinia Ferries sono certificate ISO 9001:2008. A Savona Vado, in un’area di 50.000 mq in concessione alla Compagnia, sono concentrate le attività organizzative, amministrative e logistiche della società che nel 2016 ha trasportato oltre 3.700.000 passeggeri.

About the Author

Stefano Pezzini

Vecchio cronista alla Stampa, mai saggio…