Varazze ospita il Festival degli Stonati

Per il terzo anno consecutivo, Il Festival degli Stonati, tornerà a far divertire il pubblico di Piazza Bovani nel Borgo Solaro a Varazze: appuntamento sabato 22 Luglio (ore 21:15). Numerosissimi i brani eseguiti durante la performance, con un repertorio musicale che andrà dagli anni ‘50 ai giorni nostri. “Ne vedremo delle belle e non posso svelarvi nulla – promette uno degli ideatori, il poliedrico Gianni Way – quello che è certo è che il festival co-organizzato dalla Pro Loco Borgo Solaro, con il patrocinio del Comune di Varazze, sarà una festa dove i nove cantanti in gara si esibiranno a colpi di note stonate davanti ad una giuria formata da altrettante persone, facendo divertire il pubblico presente.”

A presentare la serata goliardica saranno i Vegetti, Beppe e Gino, all’anagrafe Gianni Way D’Aliesio e Alfredo Valle, del teatro Don Bosco, protagonisti dell’omonima sitcom online, girata nei posti più caratteristici della Liguria, dove il classico “mugugno” ligure rimane il filone principale. 

Ospite d’onore di questa terza edizione è Piermaria Cecchini, classe 1957, attore poliedrico deve la sua popolarità alle numerose apparizioni in fiction televisive di successo (Il bello delle donne, Carabinieri, Il Maresciallo Rocca, Un Posto al sole). Ma la sua formazione artistica trova origine nel teatro dove debutta giovanissimo grazie a Luigi Squarzina. Perfeziona la sua crescita fino ad approdare sulle scene dei più importanti teatri italiani. E’ recentemente subentrato allo storico Orso Maria Guerrini, diventando il nuovo baffo di una nota marca di birre. 

Il Festival degli stonati è una rielaborazione in chiave moderna dell’antico Festival degli Stonati, che veniva organizzato all’Oratorio Salesiano e, avendo radici cosi importanti, si è pensato di renderlo a tutti gli effetti un evento benefico. Parte dell’incasso, tolte le spese, sarà devoluto alla Croce Rossa Italiana Sezione di Varazze e alla Protezione civile di Varazze. Il costo di ingresso è a offerta libera a partire da 5 euro.

About the Author

Stefano Pezzini

Vecchio cronista alla Stampa, mai saggio…