Vini liguri protagonisti alla Douja D’or di Asti

Ritorna per il cinquantunesimo anno il Salone Internazionale di Vini Selezionati Douja D’or ad Asti, dall’8 al 17 settembre con tanti appuntamenti culturali, gastronomici ed artistici. Tra mostre, degustazioni, convegni e spettacoli musicali il protagonista indiscusso sarà il vino. Più di 50 assaggiatori professionisti hanno selezionato l’eccellenza delle produzioni vinicole italiane, che si potranno degustare e acquistare nella prestigiosa sede di Palazzo Ottolenghi. Partecipano anche numerosi vini liguri che, tra le altre cose, hanno ricevuto numerosi riconoscimenti e ad Asti saranno premiati dal Concorso enologico nazionale “Premio Douja d’Or 2017”, promosso dalla Camera di Commercio di Asti in collaborazione con ONAV (Organizzazione Nazionale Assaggiatori di Vino). I vini liguri presenti sono rappresentati da 19 etichette (7 menzioni speciali,Oscar Douja):

Fontanacota di Marina Berta (Imperia): Riviera Ligure di Ponente Vermentino 2016)

Il Cascin di Massa Giovanni (Cesio, Imperia): Riviera Ligure di Ponente Pigato 2016, Riviera Ligure di Ponente Vermentino 2016

Lombardi Azienda Agricola (Terzorio, Imperia): Riviera Ligure di Ponente Vermentino 2016

Tenuta Maffone di Bruno Pollero (Pieve di Teco, Imperia): Ormeasco di Pornassio 2015, Ormeasco di Pornassio Superiore 2016 (Oscar Douja).

Cantine Lunae Bosoni (Ortonovo, La Spezia): Colli di Luni Bianco 2016 Fior di Luna (Oscar Douja), Colli di Luni Vermentino 2016 Etichetta Grigia, Colli di Luni Rosso Riserva 2010 Niccolò V (Oscar Douja), Colli di Luni Rosso 2013 Niccolò V, Colli di Luni Rosso 2014 Auxo (Oscar Douja), Colli di Luna Albarola 2016 (Oscar Douja), Colli di Luni Vermentino 2016 Etichetta Nera (Oscar Douja), Colli di Luni Vermentino 2015 Cavagino (Oscar Douja).

Federici di Giulio Federici (Luni di Ortonovo, La Spezia): Colli di Luni Vermentino 2016 Sarticola.

Vinicola La Baia del Sole di Giulio Federici (Luni di Ortonovo, La Spezia): Colli di Luni Rosso Riserva 2011 Terre d’Oriente.

Viticoltori Ingauni (Ortovero, Savona): Ormeasco di Pornassio Sciac-trà 2016, Riviera Ligure di Ponente Pigato 2016.

Vitivinicola Enrico Dario (Albenga, Savona): Riviera Ligure di Ponente Pigato Superiore 2015 U Baletta.

Sabato 9 settembre al Teatro Alfieri ci sarà la premiazione del concorso enologico. I nove produttori liguri premiati (4 dell’Imperiese, 3 dello Spezzino e 2 dell’Albenganese) riceveranno la caratteristica Douja d’Or – l’antico recipiente di terracotta utilizzato per travasare, conservare e servire il vino – dalle mani del Presidente della Camera di commercio Riviere di Liguria, Luciano Pasquale. I vini premiati saranno inoltre protagonisti di una serata-degustazione organizzata dalla Camera di Commercio Riviere di Liguria attraverso la propria azienda speciale “Riviera dei Fiori” in programma martedì 12 settembre alle 21 nella prestigiosa cornice di Palazzo Ottolenghi ad Asti. Un appuntamento che avrà come leit-motiv “Le eccellenze delle Riviere Liguri: vini e prodotti tipici del territorio” e si svolgerà in collaborazione con gli assaggiatori dell’Onav e con i ristoranti Terracqua di Varazze e Hotel Ristorante Pian del Sole di Sassello, appartenenti al circuito del progetto Liguria Gourmet, lanciato dalla Regione Liguria per avvicinare produzioni agricole tipiche e ristoratori di qualità. I posti a disposizione sono 60 ed è richiesta la prenotazione da inviare esclusivamente via mail all’indirizzo prenotazioni@onav.it.

La presentazione dei vini sarà curata da Sandro Boldrini dell’Onav, mentre le peculiarità dell’olio dop saranno illustrate dal capo-panel Roberto De Andreis, con il supporto dello scrittore e naturalista Natalino Trincheri. Nel corso della serata sarà distribuito materiale informativo sulle produzioni liguri e l’intera sala, grazie ai vasetti di piante aromatiche e fiorite dei produttori di Albenga, sarà trasformata in un angolo di Liguria.

 

“La rassegna enologica di Asti rappresenta da sempre uno dei momenti più significativi dell’attività camerale volta alla valorizzazione delle produzioni vitivinicole di eccellenza. Ed è quindi con particolare piacere che, anche quest’anno, la Camera di commercio Riviere di Liguria ha risposto all’invito degli organizzatori ad essere presente su un palcoscenico così prestigioso per presentare a un pubblico altamente qualificato i vini dei nostri territori che, ancora una volta, hanno ricevuto l’ambìto Premio Douja d’Or”, sottolinea il presidente della Camera di commercio, Luciano Pasquale.
Ecco l’elenco dei produttori liguri premiati con le rispettive etichette e le menzioni speciali ricevute:

Provincia di Imperia

Fontanacota di Marina Berta di Imperia: Riviera Ligure di Ponente Vermentino 2016;

Il Cascin di Massa Giovanni di Cesio: Riviera Ligure di Ponente Pigato 2016 e Riviera Ligure di Ponente Vermentino 2016;

Lombardi Azienda Agricola di Terzorio: Riviera Ligure di Ponente Vermentino 2016;

Tenuta Maffone di Bruno Pollero di Pieve di Teco: Ormeasco di Pornassio 2015 e Ormeasco di Pornassio Superiore 2015 (Oscar Douja).

 

Provincia di Savona

Viticoltori Ingauni di Ortovero: Ormeasco di Pornassio Sciac-trà 2016 e Riviera Ligure di Ponente Pigato 2016;

Vitivinicola Enrico Dario di Albenga: Riviera Ligure di Ponente Pigato Superiore 2015 “U Baletta”.

 

Provincia della Spezia

Cantine Lunae Bosoni di Ortonovo: Colli di Luni Bianco 2016 Fior di Luna (Oscar Douja), Colli di Luni Vermentino 2016 Etichetta Grigia, Colli di Luni Rosso Riserva 2010 Niccolò V (Oscar Douja), Colli di Luni Rosso 2013 Niccolò V, Colli di Luni Rosso 2014 Auxo (Oscar Douja), Colli di Luna Albarola 2016 (Oscar Douja), Colli di Luni Vermentino 2016 Etichetta Nera (Oscar Douja), Colli di Luni Vermentino 2015 Cavagino (Oscar Douja);

Federici di Giulio Federici di Luni di Ortonovo: Colli di Luni Vermentino 2016 Sarticola;

Vinicola La Baia del Sole di Giulio Federici di Luni di Ortonovo: Colli di Luni Rosso Riserva 2011 Terre d’Oriente.

About the Author

Stefano Pezzini

Vecchio cronista alla Stampa, mai saggio…