Weekend di poesia, musica e mercatini ai Giardini Luzzati di Genova

Proseguono le manifestazioni per festeggiare il compleanno dei Giardini Luzzati a Genova.Sabato 10 dalle 10 alle 13 Chance Plus- Mercato, Nuove Comunità, Riciclo: un grande mercato a cielo aperto che vedrà insieme i venditori di Corso Quadrio, riuniti sotto il progetto Chance del Comune di Genova, i “Repessin” di quartiere, librai e artigiani. 

Dalle 10 laboratori nell’Orto Sociale Luzzati, che compie due anni, per il finanziamento della costruzione di una casa di legno riciclato per l’Area Bimbi dei Giardini . 
Alle 10.30 e poi alle 16 nuovi appuntamenti con le passeggiate culturali a cura di Ferdinando Bonora Esplorare e scoprire Genova, dall’Area archeologica dei Giardini Luzzati alla città, in giro tra vicoli e piazzette e Verso le origini: il titolo di questo appuntamento è Intorno alle mura del Barbarossa. 
Dalle 16 alle 19 il 10 giugno e dalle 11 fino alle 22 domenica 11 giugno, per due giorni i Giardini Luzzati ospiteranno il 23° Festival Internazionale di Poesia di Genova Parole spalancate. I Giardini Luzzati saranno il contenitore di un progetto realizzato con Festival Voix Vives de Méditerranée en Méditerranée, dedicato alla poesia contemporanea del Mediterraneo, con autori provenienti dai Paesi (europei e non) che si affacciano sul mare nonché realtà culturali genovesi e liguri: letture, performance, concerti, incontri con autori che si svolgeranno su quattro palcoscenici, di cui uno nell’affascinante cornice degli scavi archeologici. Si parte alle ore 16 con Poesicales, lo spettacolo inaugurale di poesia e musica con i poeti e musicisti
Nurduran Duman (Turchia), Tahel Frosh (Israele), Pilar Gonzalez España (Spagna), Yvon Le Men (Francia), Rachida Madani (Marocco), Amos Mattio (Italia), Abdelwahab Melaoueh (Tunisia), Reza Afchar Naderi (Francia / Iran), Benalicia Lucas Wilferd (Messico), Claudio Pozzani (Italia), Stefano Raimondi (Italia), Habib Tengour (Algeria), Agim Vinca (Kosovo), interventi musicali di Fabio Giorgy (fisarmonica), Enrico Testa (chitarra). Presenta Claudio Pozzani,
lettori Andrea Gado Barbara Garassino Ludovica Montesano Federico Pasquali. Con oltre 1200 poeti e artistiintervenuti in 22 anni e più di 100 eventi gratuiti ogni anno, il Festival Internazionale di Poesia di Genova – quest’anno dall’8 al 18 giugno a Palazzo Ducale, ai Giardini Luzzati e in altre location – è la manifestazione italiana dedicata alla poesia più grande e longeva. Programma completo delle due giornate su www.festivalpoesia.com.
Alle 21 un appuntamento particolarmente suggestivo: Gnu Quartet in concerto in area archeologica con Ilaria Servi ai tessuti aerei. Musica, arti acrobatiche e reperti del I secolo in un affascinante dialogo fra storia e contemporaneità. Gnu Quartet presenterà brani tratti dal loro nuovo lavoro discografico Untitled senza rinunciare a qualche cover d’eccezione dal loro vasto repertorio. Alle 23 lo spettacolo Fuoco retrò, a cura di Associazione Sarabanda, di e con Compagnia Retrò.Grandi effetti di fuoco realizzati con elementi semplici e attrezzi artigianali; uno spettacolo poetico e pericoloso, frutto di una lunga ricerca sull’uso di tecniche e materiali, che trasporta il suo pubblico in un’atmosfera senza tempo. Ingresso con consumazione obbligatoria 7 euro.

About the Author

Stefano Pezzini

Vecchio cronista alla Stampa, mai saggio…