WhyBio, alimenti naturali e stili di vita sani per il ben-essere a Savona

Per il terzo anno torna al Priamar di Savona WhyBio?”, iniziativa di Ascom Confcommercio di Savona organizzata dall’’agenzia Indaco di Savona, con il patrocinio di Comune di Savona e Regione Liguria. La mostra-evento si svolgerà dal 12 al 14 maggio nella Fortezza del Priamar e coinvolgerà le Cellette della Sibilla, Palazzo della Sibilla, Cittadella, Palazzo del Commissario con il suo porticato, Piazzale del Maschio e Sala conferenze all’interno del Palazzo del Commissario.I temi trattati sono prevalentemente dedicati ad uno stile di vita sano, al benessere, alla salute, alla cura della persona anche in tema di alimentazione, alle eccellenze eno-gastronomiche, alla mobility, eco-sostenibilità, etica, energia, bioedilizia, design, domotica, ambiente, riciclo e innovazione. Quest’anno la manifestazione è fortemente cresciuta nei contenuti, nelle sinergie con realtà molto importanti operanti nei vari settori e, soprattutto, presenta un ricchissimo programma di eventi, workshop, conferenze e momenti di divulgazione e intrattenimento che permetterà a tutti di poter apprezzare sempre più questo evento che sta diventano un appuntamento fisso.

“Siamo davvero orgogliosi di poter ospitare nella Fortezza del Priamar la terza edizione di Why Bio, dedicata al benessere, sempre più ricca: mi piace parlare di ben-essere, scindendo le due parole, proprio per spiegare come dev’essere uno stile di vita che contempla sia il corpo che la mente, per tornare a quello che sosteneva Giovenale, ovvero ‘Mens sana in corpore sano'”, commenta il sindaco di Savona Ilaria Caprioglio.
Passeggiando inoltre tra gli spazi espositivi si potranno degustare prodotti naturali, biologici e scoprire interessanti soluzioni per il benessere e la salute (cosmesi, abbigliamento, alimentazione, cura del corpo). Le Cellette della Sibilla quest’anno saranno un prezioso punto di riferimento per la conoscenza e la divulgazione con partners di alto
livello quali: Ata Spa, Assessorato all’Ambiente, ITS Ferraris Pancaldo (con progetti di chimica e domotica), Comune di Albissola Marina e Casa Jorn (culla della ceramica), Istituto Internazionale Studi Liguri, Università di Genova, Polo Universitario di Savona, Ordine degli Ingegneri i quali, oltre ad essere presenti con i loro spazi informativi, approfondiranno con interessanti conferenze nelle tre giornate della manifestazione. L’ingresso alla fortezza è libero.

About the Author

Stefano Pezzini

Vecchio cronista alla Stampa, mai saggio…