Zinola in festa da giovedì 23 per onorare San Pietro

Zinola, quartiere marinaro di Savona, è in festa da giovedì 23 al 29 giugno per la festa di san Pietro, organizzata dalla parrocchia di Santo Spirito e Concezione in collaborazione con l’associazione di promozione sociale “A maina de Zinoa” e l’assessorato al decentramento del Comune. Si comincia con la “Serata dello Spirito” i giovedì 23 giugno alle 20.30 in chiesa, mentre le numerose iniziative culmineranno mercoledì 29 giugno, San Pietro: dopo il concerto alle 20.15 sulla passeggiata, a cura della banda “Sant’Ambrogio” di Legino, il vescovo Vittorio Lupi alle 20.45, assieme al parroco don Biju John celebrerà la Messa sulla spiaggia, animata quest’anno dal coro lirico “Claudio Monteverdi” di Cosseria. Alle 22 poi sono previsti l’arrivo della statua di san Pietro in barca, a benedizione del mare e il ricordo dei caduti. Seguiranno la processione aux flambeaux sul lungomare e lungo le vie del quartiere fino alla chiesa parrocchiale, dove il Vescovo impartirà la benedizione eucaristica prima di un breve concerto finale. Al termine, per tutti, degustazione delle tradizionali focaccette zinolesi. Il programma della settimana prevede venerdì 24 alle 21 presso il giardino della Sms “Fratellanza Zinolese” la Compagnia degli Instabili dell’oratorio presenterà “Acqua passata”, commedia in tre atti scritta e diretta da Cristiana Torrielli. Sabato 25, a partire dalle 20.30 sulla piazza dell’oratorio in via Brilla e presso i giardini comunali, le “Sanpietriadi 2016”, “olimpiadi zinolesi” per bambini e ragazzi dai 6 agli 11 anni; la stessa sera si svolgeranno anche due tornei di calciobalilla a coppie, categorie juniores, dai 12 ai 16 anni, e seniores, oltre i 16 anni. Inoltre degustazione di patatine fritte e wurstel. Dalle 20 del 26 giugno presso il giardino della scuola parrocchiale dell’infanzia “Don Curioni” e sulla piazza dell’oratorio la mostra dal titolo “Sua maestà la bambola e la sua corte”, con sfilata e concerto degli allievi di canto di Cristina Baroni, con la partecipazione dell’Accademia musicale del Finale con la possibilità di degustare la pizza. “Immergiamoci nella dolcezza” è invece il titolo di lunedì 27 giugno, quando alle 20.30 presso il giardino della scuola dell’infanzia e sulla piazza dell’oratorio ci sarà il saggio dei bambini della scuola, una gara di torte e la degustazione di ciambelle. Martedì 28 giugno, alle 21, sulla piazza dell’oratorio, concerto del gruppo “L’allegra compagnia” e la degustazione di acciughe fritte. Dal 25 giugno,dalle 19, saranno aperte la tradizionale pesca di beneficenza e le bancarelle sulla piazza dell’oratorio.

About the Author

Stefano Pezzini

Vecchio cronista alla Stampa, mai saggio…