I 110 anni del Savona calcio in un libro di Luciano Angelini e Franco Astengo in Sala Rossa

Martedì 12 dicembre alle 16 presso la Sala Rossa del Comune di Savona  i giornalisti Luciano Angelini e Franco Astengo  presenteranno il loro libro dedicato ai 110 anni di vita e di storia del Savona FBC. Dal 1907 quando la Fratellanza Ginnastica Savonese fondò  la sua “sezione giochi” ad oggi la storia ha avuto luci e ombre ma racconta la storia e la vita di generazioni di Savonesi e, quindi, della città.  

 

Quanti campionati, quanti gol, quanti giocatori, quanti allenatori, quanti presidenti e dirigenti, quanti tifosi, hanno lasciato una traccia, piccola o grande, lungo il cammino del Savona Fbc. Nelle oltre 500 pagine del libro c’è molto di tutto questo. A cominciare dall’intreccio tra la storia del calcio con quella della società biancoblu e della città. Non mancano gli inediti, come la scoperta del primo incontro di calcio a Savona a fine ‘800 e la storia di Juan Tornero, sivigliano, che nel 1912 giocò nel Savona e nel 1917, tornato in patria, fece parte del Siviglia che sconfisse per la prima volta il Madrid ed è celebrato nel museo della società catalana. Ci sono i ricordi e le emozioni di quando si giocava nel campo di corso Ricci; c’è il giallo della Serie A venduta al buio del cinema Reposi; c’è la ricostruzione con i protagonisti di tutti i derby giocati con Veloce e Vado; così come il racconto dell’eterna e mai sopita rivalità tra Savona ed Entella. Ma c’è anche presente e futuro con la recente nascita del blog dedicato al calcio savonese, e non solo.

E ancora: la leggenda dei Cicerin Boys, il revival delle più belle stagioni della squadra biancoblù, gli anni d’oro del settore giovanile, i derby con Genoa e Samp, la scoperta e il lancio europeo di Pierino Prati, il dettaglio del campionatissimo di Serie C con cinque squadre liguri, la vincente avventura editoriale di Riviera Notte Sport, i grandi esodi della tifoseria, la celebrazione dei signori del gol da Borgo a Teneggi, da Prati a Murano, fresco recordman stagionale, gli allenatori-simbolo da Roggero a Pelizzari. Intenso il ricordo di personaggi che hanno fatto la storia del Savona Fbc: dal presidentissimo Del Buono, a Valerio Bacigalupo e Felice Levratto. Non manca un pensiero per Paolo Ponzo, campione sfortunato che ha lasciato una traccia indelebile come giocatore e come uomo di sport.

Condividi su

About the Author

Stefano Pezzini
Vecchio cronista alla Stampa, mai saggio...