A Cairo Montenotte la prima festa regionale dedicata alle De.Co.

Ci sono da sempre, sono i simboli della nostra cucina: ora i sapori della tradizione enogastronomica verranno giustamente festeggiati e valorizzati sabato 15 e domenica 16 giugno 2019 a Cairo Montenotte. Associazioni, Proloco, produttori e sindaci faranno degustare le specialità che hanno ottenuto il marchio De.Co. (DEnominazione COmunale). Vere prelibatezze legate ad antiche tradizioni.

La Denominazione Comunale di Origine è uno strumento di marketing territoriale, a cui tutti i comuni dovrebbero attingere per valorizzare quei prodotti, agroalimentari o artigianali confezionati in uno specifico territorio beneficiando delle condizioni territoriali e climatiche della zona in questione, oltre che del fattore umano.

L’evento è organizzato dall’assessorato regionale all’Agricoltura e Sviluppo dell’entroterra d’intesa con il Comune di Cairo. Molti gli appuntamenti, i concerti le degustazioni, i laboratori per bambini e gli stand gastronomici in Piazza della Vittoria a Cairo Montenotte: ogni comune avrà a disposizione un gazebo dove si potranno preparare, illustrare e proporre al pubblico i propri prodotti De.Co. e verranno allestite aree per i laboratori e gli musicali e gli spazi per tavole rotonde e incontri.

Ecco il programma

Sabato 15

ore 10: inaugurazione della prima festa regionale de.co con apertura degli stand gastronomici dei 20 Comuni aderenti all’iniziativa della provincia di Savona e Imperia con più di 30 specialità tipiche della tradizione enogastronomica del Ponente Ligure.

ore 11: Tavola Rotonda presso la Tensostruttura sita in Piazza della Vittoria dal tema: “Promuovere il territorio attraverso le tradizioni locali”, con l’intervento di alcuni ospiti Istituzionali ed esperti del settore. Aprirà il convegno il dott. Paolo Lambertini, sindaco del Comune di Cairo Montenotte, la più grande cittadina del comprensorio Valbormidese. A seguire l’intervento dell’Assessore Regionale all’Agricoltura Stefano Mai, di Pierluigi Vinai presidente ANCI Liguria, del critico enogastronomico Virgilio Pronzati, per terminare con un dibattito/confronto con le varie amministrazioni locali che interverranno.

ore 12: Aperitivo offerto dall’ Istituto Alberghiero F.M. Giancardi di Alassio in abbinamento ai prodotti De.Co. A seguire Pranzo in Piazza.

Dalle Ore 15/15,30 Inizio labortori di show cooking per adulti per svelare i segreti delle ricette e le leggende legate ai prodotti con possibilità di prova diretta dei partecipanti. Ad aprire il pomeriggio culinario sarà la Pro Loco di Cairo, con la tipica Tira di Cairo. A seguire i vari partecipanti degli altri Comuni.

Dalle Ore 16 (fino a mezzanotte) Arrivo del Ludobus: la piazza si trasformerà in una grande ludoteca. Il Ludobus è un mezzo mobile attrezzato con 30 postazioni di giochi in legno. animatori allietaranno la giornata di tutti i bambini stimolandoli a giocare come “si faceva una volta”.

Laboratori per bambini a cura del CEA (Centro Educazione Ambientale) del titolo:

– Visual Food con sperimentazione di prodotti locali per i più piccoli

– Mamma, Oggi Cucino io: crea la tua tira in miniatura

– i Segreti delle Erbe spontanee della Valbormida, come riconoscerle, come raccoglierle e ricette di “una volta” (per adulti e bambini)

ore 19 apertura stand gastronomici

ore 21,30 in Piazza della Vittoria spettacolo comico della compagnia Ligure dei PIRATI DEI CARUGGI con ingresso libero e gratuito. (Enrique Balbontin, Andrea Ceccon, Alessandro Bianchi e Fabrizio Casalino).

Domenica 16

ORE 10 Apertura Stand

ORE 12 Pranzo in Piazza

ORE 16 Laboratori per adulti e bambini come il sabato Dedicato maggiormente alle dimostrazioni di show cooking dei Comuni della Valbormida

ORE 18 APERITIVANDO con i prodotti DE.Co

 

Condividi su

About the Author

Stefano Pezzini
Vecchio cronista alla Stampa, mai saggio...