A Nasino si ride con i “Fiori di testa” per Bastapoco

Una rappresentazione ideata da un gruppo di amici per puro divertimento andata in scena all’auditorium San Carlo di via Roma ad Albenga il 19 maggio è diventata, oggi, un vero e proprio progetto artistico. Dopo l’incredibile successo di una serata nata per gioco, a scopo benefico, totalmente in favore dell’Associazione Bastapoco Onlus, è nata infatti la “Compagnia dei fiori di testa” che presenterà giovedì 3 agosto a Nasino, in Piazza Croce Banca Frazione Costa, lo spettacolo: Bastapoco per ridere. Marco Ghini, Rossano Giallombardo, Nico Lo Bello rispettivamente voce, chitarra e tromba degli “Stavolta mia moglie mi manda a Funk”, gruppo da sempre testimonial dell’associazione, insieme all’eclettico “personaggio” dell’Albenga By nigth Bruno Robello De Filippis in versione cabarettistica, si esibiranno in un alternarsi di canzoni raccontate e caricature di personaggi famosi . Ridere è l’arma migliore per superare le difficoltà e i volontari di Bastapoco Onlus lo sanno bene. Non mancherà un momento di riflessione. L’attore Mario Mesiano reciterà un brano il cui testo è stato scritto da Marco Ghini in ricordo del padre: “U megu” Rinaldo Ghini scomparso nel 2012 ma sempre vivo nei ricordi dei suoi pazienti e persona grazie alla quale il figlio Marco ha deciso di fondare una Onlus per aiutare le persone affette da patologia oncologica. Il testo è stato musicato con chitarra classica, straordinariamente, da Rossano Giallombardo. Serata «ad ingresso libero ma con uscita a pagamento», sorridono i ragazzi di Bastapoco Onlus, saranno totalmente devoluti a favore della stessa associazione che è operativa sul territorio e si occupa appunto di fornire un supporto concreto alle persone affette da patologie oncologiche e ai loro famigliari.

Condividi su

About the Author

Stefano Pezzini
Vecchio cronista alla Stampa, mai saggio...