A Pieve di Teco tre giorni con Expo Valle Arroscia

Da venerdì a domenica torna la sesta edizione di Expo Valle Arroscia a Pieve di Teco, occasione per mettere in vetrina i  prodotti e le aziende della vallata. Ad organizzare l’Azienda speciale PromoRiviere di Liguria della Camera di Commercio, il Comune di Pieve, dall’Unione dei Comuni, il Parco regionale delle Alpi Liguri, con il contributo della Regione e il patrocinio di Provincia, Anci e Associazioni di categoria. Per tre giorni i visitatori potranno assaggiare di prodotti e i vini tipici della zona, prendere parte a escursioni, convegni, animazione, musica.

Spiega il presidente dell’Azienda speciale della Camera di Commercio Enrico Lupi: «Per tre giorni dalle 9,30 alle 22,30, Pieve di Teco sarà la vetrina per i produttori della vallata, una grande festa che unisce dodici comuni, decine di espositori, aziende agricole e artigiani. Ci saranno prodotti enogastronomici come l’olio extravergine, i vini, il miele, i formaggi d’alpeggio, l’aglio e i fagioli, le conserve, i dolci e il pane, menù dedicati nei ristoranti e negli agriturismi, aperitivi con piatti tipici. Spazio anche a convegni, mostre, presentazione di libri, corsi di assaggio e visite in aziende». Partecipano i comuni di Armo, Aquila d’Arroscia, Borghetto d’Arroscia, Cesio, Cosio d’Arroscia, Mendatica, Montegrosso Pian Latte, Pornassio, Ranzo, Rezzo, Vessalico e naturalmente Pieve di Teco. Prosegue Lupi: «Expo Valle Arroscia si conferma un evento suggestivo e importante per il rilancio economico e turistico di questo vasto territorio. La vetrina dei prodotti tipici, le eccellenze storiche, artistiche ed enogastronomiche assieme al coinvolgimento di chi vive e lavora in Valle Arroscia rappresentano uno strumento prezioso per valorizzare un territorio sempre più apprezzato dal turismo straniero». Alessandro Alessandri, sindaco di Pieve e presidente dell’Unione di Comuni della Valle Arroscia, sottolinea: «Siamo stati i primi a sposare questa iniziativa e il brand “Expo” e i numeri e l’apprezzamento da parte del pubblico in questi anni ci hanno dato ragione. La filosofia vincente è l’unione dei nostri piccoli borghi e delle nostre eccellenze». Venerdì alle 18 convegno «Un territorio di qualità per un cibo di eccellenza», nell’aula consiliare del Palazzo comunale. La tavola rotonda di sabato avrà invece come cornice il Teatro Salvini e il tema sarà «Outdoor: nuove opportunità economiche per il territorio», con la partecipazione del Comune di Nizza e del presidente del Parco Alpi liguri Giuliano Maglio. In Comune si potrà visitare la mostra «Magico Bianco e Nero e vecchi mestieri, sulle antiche Vie del Sale».

Oltre ai consueti stand espositivi e gastronomici, alle esibizioni musicali e agli incontri di presentazione, quest’anno la manifestazione organizzerà anche escursioni a cavallo e ospiterà il Trofeo Open Valle Arroscia 2018, una competizione internazionale di petanque organizzata dalla ASD Petanque Pontedassio e patrocinata anche dal Parco Alpi Liguri, che metterà in palio due buoni soggiorno per tre persone nelle proprie strutture ricettive.

 

Condividi su

About the Author

Stefano Pezzini
Vecchio cronista alla Stampa, mai saggio...