A Quiliano torna la grande festa dedicata alla Granaccia e ai grandi rossi della Liguria

“Granaccia & Rossi di Liguria” torna, per la quindicesima volta a Quiliano a “Villa Maria”. Un programma ricco di appuntamenti, in 3 giornate di incontri con i sapori e le storie dei vini liguri a bacca rossa. Si inizia venerdì 8 Novembre alle 18.00  in Sala del Consiglio la presentazione ufficiale: “Granaccia e Rossi di Liguria si presenta”. Subito dopo sono protagonisti I Magnifici 3 con Mario Muda che intervisterà i produttori di Quiliano, Dionisia Turco, Lorenzo Turco e Giuseppe Parenti.

Sabato 9 Novembre dalle 14 formazione ed experience, corso di potatura della vite (la seconda parte domenica mattina) e possibilità di passeggiate a cavallo al parco con degustazione fra le viti di granaccia.

Alle 21 nelle Cantine di Villa Maria, Viaggi nel Rosso, Mario Soldati e il vino: letture dal testo Vino al Vino e assaggi  guidati di una selezione di vini dei produttori dei principali rossi del Ponente ligure Rossese, Ormeasco, Granaccia a cura della  Proloco Quiliano e FISAR.

Domenica 10 dalle 16, come tradizione, i produttori provenienti da tutta la Liguria, affiancati dai sommelier FISAR,  coinvolgeranno il pubblico nelle degustazioni delle migliori Granaccia e rossi di Liguria.

Anche in questa edizione “Vite in Riviera” cura e organizza l’area dedicata ai grandi vini rossi D.O.C. e I.G.T della Liguria, protagonisti indiscussi della giornata: Granaccia, Rossese, Ormeasco di Pornassio, Colli di Luni, Colline di Levanto,  Golfo del Tigullio, Val Polcevera e tanti altri. Sarà l’occasione per incontrare la Confraternita dell’Ormeasco, che avrà in degustare il prezioso Ormeasco di Pornassio Superiore.

Nelle Cantine di Villa Maria sarà allestita “L’Osteria dei Vignaioli” con proposte gastronomiche del territorio. All’interno del percorso degustativo si potrà accompagnare il buon vino con assaggi della Macelleria Quilianese, uova e tartufo nero, grissini e  focacce del Grissinificio Quilianese e della Panetteria Genta di Quiliano.Biglietti e tariffe:

€ 15 – bicchiere, portabicchiere e degustazione libera.

(I biglietti sono relativi solo alla degustazione dei vini. Offerta gastronomica esclusa.)

L’organizzazione di questa rassegna è ad opera della Proloco di Quiliano, di Vite in Riviera – Ligurian Wines between land & sea  e di FISAR Nazionale, con il patrocinio del Comune Di Quiliano, della Regione Liguria e con la collaborazione di Slow Food Liguria – comunità del buon vivere. Sponsor tecnico Conad Nord-Ovest.

 

Condividi su

About the Author

Stefano Pezzini
Vecchio cronista alla Stampa, mai saggio...