A Rialto alla scoperta della Cascata delle libellule blu…

Sabato 27 ottobre escursione alla più alta cascata naturale di Rialto, immersa nel bosco. Non è più tempo di bagni nel torrente… e che importa? La Cascata delle Libellule Blu è bella anche in autunno, anzi torna ad essere un luogo solitario e selvaggio, dopo il successo estivo. Anche le libellule blu sono in pausa, perché così va il ciclo della vita… ma  questo sarà raccontato sul posto. Tra l’altro, per motivi di sicurezza durante la “cattiva” stagione, il gestore dell’AgriBike Camping ha disposto, trattandosi di proprietà privata, la chiusura dell’accesso alla Cascata dal 1 ottobre al 30 aprile (periodo che comprende non a caso quello della caccia al cinghiale), salvo escursioni guidate e salvo richiesta direttamente al gestore (Cosimo, tel.339.8236929) se disponibile.

 

L’escursione del 27 ottobre prevede la visita della cascata, chiaramente senza bagno (ma con la possibilità di immergersi con le gambe), e dell’ambiente fluviale circostante, ed al termine la merenda all’Agribike Camping. Il sentiero per arrivare alla Cascata è piuttosto breve, ma nel tratto fluviale è avventuroso (sono presenti 3 guadi). Naturalmente, se dovesse esserci allerta meteo o altro rischio, l’escursione verrà rimandata o annullata. Costo a persona: 12 euro comprensivi di merenda (bevande escluse); 9 euro i bambini fino a 10 anni. Appuntamento a Calice Ligure in piazza Cesio alle 14.30 e breve spostamento in auto fino a Rialto, fine del tutto prevista alle 18.

Per partecipare occorre prenotare: iscrizioni entro le 12 del giorno precedente telefonando al numero 333.8771184 (Francesca). Le iscrizioni si chiuderanno comunque ad un massimo di 20 iscritti. L’escursione fa parte del programma proposto dalle Guide Ambientali Escursionistiche del Finale “Finale natura – landscape & archeotrekking” con il patrocinio e contributo del Comune di Finale Ligure.

 

Condividi su

About the Author

Stefano Pezzini
Vecchio cronista alla Stampa, mai saggio...