A Riva i libri di Sale in Zucca

Il comune di Riva Ligure, in collaborazione con la casa editrice Zem, promuove anche quest’anno “Sale in Zucca”, una manifestazione che propone incontri e conversazioni con autori e personaggi, che ci aiutano a conoscere e capire il territorio e la società in cui viviamo. Lunedì 24 luglio prenderà il via questa rassegna letteraria, che nelle precedenti edizioni ha sempre riscosso un grande successo di pubblico. Tutti gli incontri si svolgeranno in piazza Matteotti per tutti i lunedì del mese di agosto fino al 28 ed escluso il giorno di Ferragosto.

La formula della manifestazione prevede conversazioni tematiche con autori, che si soffermeranno sulla loro attività letteraria e saggistica, in dialogo con il conduttore ed il pubblico. Tutti gli incontri saranno a ingresso libero, inizieranno alle 21.15 e saranno condotti dal giornalista Claudio Porchia, ideatore della manifestazione.

Diversi i temi di questa seconda edizione: dall’omaggio a Fabrizio De Andrè alla gastronomia con l’ironia di Vito, dall’esperienza di Don Patriciello all’ultimo romanzo dell’autore internazionale Stephan Meier e il Galateo dei fiori con Barbara Ronchi della Rocca.

 

“La rassegna vuole essere una vetrina culturale aperta a tutti con l’obiettivo di stimolare l’attenzione e l’interesse sia dei residenti e sia dei turisti – dichiarano il Sindaco Giorgio Giuffra e l’assessore Francesco Benza – Un’iniziativa di grande valenza culturale, che anno dopo anno sta crescendo grazie anche alla presenza di importanti e popolari scrittori.

 

Programma:

24 luglio: “I Fiori di Faber: omaggio a Fabrizio De Andrè con Marisa Fagnani e Claudio Porchia

31 luglio “Vito con i suoi” con Stefano Bicocchi in arte Vito

7 agosto: Don Patriciello e la sua battaglia nella Terra dei fuochi

22 agosto: “Now” di Stephan Meier 

28 agosto “Il Galateo dei Fiori” con Barbara Rochi della Rocca    

Condividi su

About the Author

Stefano Pezzini
Vecchio cronista alla Stampa, mai saggio...