A Sanremo tre giorni con la cucina dei fiori…da mangiare

Degustazioni e incontri con chef, aziende, giornalisti e operatori del settore. Il 5 marzo la finale del primo contest nazionale dedicato alla cucina con i fiori e la sera cena di Galà: “Mangiare i fiori”. L’evento è promosso da Fondazione Villa Ormond, Garden Club Sanremo, Associazione Ristoranti Tavolozza, AIFB – Tre Civette sul comò foodblog, Edizioni Zem Vallecrosia e Crea Sanremo con sponsor tecnico l’azienda Ravera Bio di Albenga.

“La rassegna – spiega Claudio Porchia ideatore della manifestazione – dopo il grande successo delle precedenti edizioni, è cresciuta di interesse e grazie alle nuove collaborazioni si propone per la prima volta come un vero e proprio festival nazionale. Alla collaborazione con soggetti del territorio, come il CREA di Sanremo che sta realizzando un progetto sulla coltivazione dei fiori eduli e con l’Istituto Alberghiero di Taggia, che propone agli alunni laboratori specifici su questo tema, abbiamo aggiunto il coinvolgimento nazionale di importanti chef, food blogger e aziende del settore. L’interesse per la cucina con i fiori, intesi come un ingrediente principale della preparazione e non come semplice abbellimento della presentazione del piatto, è in continua crescita e Sanremo e in particolare Villa Ormond si confermano una location ideale per questo tipo di manifestazione”.

Programma

1° Festival Nazionale della Cucina con i fiori

dal 5 al 7 marzo 2019

Villa Ormond

Martedì 5 marzo

Ore 15.30

Contest nazionale “Buon appetito, fiorellino”: le tre finaliste si affronteranno davanti alla giuria creando una nuova ricetta con gli ingredienti contenuti in tre Mistery Flower Box

Consegna del premio “Libereso Guglielmi” e premiazione.

Presentazione eccellenze del territorio a cura di Cna Imperia: zafferano di Triora e fiori di Arancio di Vallebona. Degustazione fiori eduli a cura di Hortives e aperitivo con spumanti Acquesi della cantina Cuvage di Acqui Terme.

Ore 20.30 Cena di gala “Mangiare i fiori” per informazioni e prenotazioni 348.0954317

Mercoledì 6 marzo

Ore 16,30  “Si parla di hobby anche qui”, dimostrazione floreale di Anna Barbaglia e Carla Barbaglia, insegnanti, dimostratrici e giudici internazionali dell’EDFA di Savona.

Ore 17.30 presentazione del libro “Fiori nel piatto” dello chef Gianfranco Calidonna e show cooking con Clelia Vivalda del ristorante “Arte e Querce” di Monchiero (CN) con fiori messi a disposizione dall’azienda  Ravera Bio di Albenga. Conduce l’incontro il giornalista Roberto Pisani.

Aperitivo con spumanti Acquesi della cantina Cuvage di Acqui Terme

Giovedì 7 marzo

Ore 16,00 “Fiori e fornelli”, dimostrazione floreale di Paola Zattera Dagnino, insegnante, dimostratrice e giudice internazionale dell’EDFA di Genova.

Ore 17.00 presentazione del progetto Antea a cura di Crea Sanremo

Ore 17.30 show cooking di Rosa D’Agostino del ristorante Gin di Castelbianco e Cinzia Chiappori dell’Osteria del Tempo stretto di Albenga con fiori messi a disposizione da Ravera Bio. Conduce l’incontro il giornalista Stefano Pezzini.

Aperitivo con spumanti Acquesi della cantina Cuvage di Acqui Terme.

Condividi su

About the Author

Stefano Pezzini
Vecchio cronista alla Stampa, mai saggio...