A Sant’Ermete torna il Cappon magro firmato dallo chef stellato Giuse Ricchebuono

La Sms Diritti e Dovere di Sant’Ermete, Valle di Vado, ha vinto la scommessa di presentare in una sagra popolare un piatto di alta cucina, preparato seguendo le istruzioni dello Chef Stellato Giuse Ricchebuono del Ristorante Vescovado di Noli. Durante la Sagra dei Piatti Liguri di giugno è stata proposta per la prima volta la formula che affiancava al solito menù, il Cappon Magro preparato seguendo rigorosamente le istruzioni e la ricetta che Giuse di buon grado ha regalato al borgo dove ha sempre vissuto questa novità. Il piatto è stato proposto a 15 euro, e ne sono stati preparati oltre 300.

Il risultato è stato che il passa parola ha prima varcato i confini savonesi, poi provinciali e nei giorni della sagra si sono visti clienti provenienti da tutta la Liguria ma soprattutto dal Basso Piemonte e dal Torinese per assaggiare questo piatto della tradizionale cucina ligure. Un successo che ha colto di sorpresa la cucina che nonostante abbia lavorato giorno e notte non è riuscita a soddisfare tutte le richieste con clienti che hanno dovuto accontentarsi delle altre ottime pietanze preparate per la Sagra. Ma a Sant’Ermete sono orgogliosi e la cosa non è andata giù allo staff. E allora all’ultima riunione la decisione: ripresentiamo il piatto alla Sagra dei Ravioli di Agosto. Aumentiamo lo staff adibito al Cappon Magro e con l’esperienza della prima edizione ce la metteremo tutta per soddisfare quelli che sono rimasti senza la scorsa volta e quelli che ne sono rimasti entusiasti e che sicuramente torneranno. E allora dal 15 al 18 agosto (ben 4 giorni) a Sant’Ermete durante la tradizionale Sagra dei Ravioli verrà servito il Cappon Magro di Giuse Ricchebuono che, come a giugno, visiterà a sorpresa lo staff per garantire l’assoluta fedeltà alle sue istruzioni e magari capiterà di incontrarlo. Anche questa volta l’accompagnamento con i vini liguri sarà assicurato dal Pigato e dal Rossese della Cantina Ruffino di Varigotti. L’unico consiglio che vi possiamo dare di non presentarvi l’ultimo giorno dopo le 20,30 perché  non si accettano prenotazioni e rischierete di rimanere senza Cappon magro, anche se gli organizzatori pensano di prepararne 600 porzioni..

 

Condividi su

About the Author

Stefano Pezzini
Vecchio cronista alla Stampa, mai saggio...