A Varazze il pesto si fa in spiaggia

E’ tornata sulle spiagge e sulle magliette dei bagnini la campagna di comunicazione ideata dal Centro Studi dell’Alberghiero di Alassio: #basilicogenovesedop. Dopo i successi dei selfie con i bouquet di basilico di Andora, i giovani chef del “Giancardi” e del “Bergese” hanno fatto tappa sulla battigia dei Bagni Stella di Varazze per un laboratorio del gusto dedicato al basilico genovese DOP con degustazione finale del pluripremiato lardo di Albino Chiesa aromatizzato “all’oro verde della Liguria”. Un’atmosfera da “redcarpet” molto glamour, curata dallo staff del lido varazzino nei minimi particolari, come si addice ad una star e al più illustre, a detta dei gourmet,degli ambasciatori dell’agroalimentare “made in Liguria”.Due palchi dedicati al basilico genovese Dop dell’azienda Agricola Paolo Calcagno hanno inondato la riva del mare col “brand Liguria” e fatto da palcoscenico per il cooking show e le performance dei bagnanti al mortaio, con mamme e bambini impegnati con pestello e ingredienti a seguire le indicazioni del maestro di cucina Renato Grasso e dei giovani talenti degli alberghieri Alessia Comitangelo, Martina Enrico, Edoardo Zocco,Arianna Caputo e Anna Gai. Obiettivo della campagna di comunicazione far diventare i turisti attori e protagonisti nella diffusione, attraverso le piattaforme social, delle eccellenze liguri. Così, come per i selfie profumati al basilico di Andora, a Varazze è stata la volta della ricetta del pesto a diffondersi viralmente attraverso #scuoladipestoinrivaalmare. Tra i testimonial dell’evento l’assessore regionale all’agricoltura Stefano Mai, il presidente regionale del Sindacato Italiano Balneari Enrico Schiappapietra e i consiglieri del comune di Varazze Giovanna Olivieri, Ambrogio Giusto e Andrea Cipollone.

L’evento conclusivo di #basilicogenovesedop si svolgerà ad Albenga il prossimo 8 settembre ai Bagni Miramare, dalle 17.30 alle 19, con protagoniste la food blogger Lorenza Giudice e l’esperta di Campagna Amica, con bouquet di ortaggi, Carla Sismondo. L’educational gastronomico è stato coordinato dai docenti Giovanni Falcone, Monica Barbera e Franco Laureri con il supporto dei dirigenti scolastici Simonetta Barile e Angelo Capizzi,e rientra nelle attività di promozione dei prodotti DOP e IGP di Spiagge Didattiche, il marchio patrocinato da Regione Liguria. 

Di seguito una galleria fotografica della giornata varazzina

Condividi su

About the Author

Stefano Pezzini
Vecchio cronista alla Stampa, mai saggio...