Ad Andora 55 anni di pallapugno

Venerdì 28 dicembre terzo appuntamento con la Rassegna Storie Andoresi, dal titolo “Il  Balun – 55 anni di Pallapugno”. Alle 17.30 a Palazzo Tagliaferro, la rassegna ideata dall’Assessore alla Cultura Maria Teresa Nasi, celebrerà il 55 anni di attività della squadra di pallapugno Don Dagnino di Andora: si tratta della più antica associazione sportiva di Andora che dagli anni ’60 ai giorni nostri ha conquistato numerosi titoli e campionati.

 

I ricordi dei campioni di ieri e di oggi faranno vivere ai più giovani i momenti della fondazione: dalla costruzione dello sferisterio a cui misero mano tanti volontari che trasformarono in un impianto attrezzato quel terreno grezzo che tutti chiamano ‘la fascia della Madonna'” alle tante vittorie. In sala le squadre di un tempo e i giovani campioni di oggi. Un viaggio che andrà dal bianco e nero delle immagini degli anni sessanta al moderno reality realizzato lo scorso hanno con la Federazione nazionale che ha testato i giovani talenti della pallapugno andorese. Sullo schermo scorreranno le immagini di campioni come Bertola, Feliciano, Stalla, Aicardi, Ghigliazza, Leoni solo per fare qualche nome per ricostruire e celebrare quanto fatto con grande passione e come dicono anche ad Andora “senza una mezza parola”. Ovvero senza clamore, ma con tanto impegno.

 

Condividi su

About the Author

Stefano Pezzini
Vecchio cronista alla Stampa, mai saggio...