Addio a Fiorita Viglietti, con il marito Silvio “anima” del Palma di Alassio

Addio a Fiorita Viglietti, 92 anni, moglie di Silvio Viglietti, l’Avvocato che aveva lasciato la laurea in un cassetto per diventare uno dei primi chef stellati della Liguria nel loro ristorante, il “Palma” di Alassio. Proprio il 30 aprile scorso Fiorita e Silvio avevano festeggiato i 65 anni di matrimonio, una coppia felice in famiglia, diventata una “macchina da guerra” nel ristorante, con Silvio in cucina e lei, Fiorita, a dividersi tra sala e amministrazione. “Il successo del nostro ristorante è tutto merito suo, è stata lei a darmi la forza e il coraggio di rischiare e portare il Palma in alto”, commenta con le lacrime agli occhi Silvio Viglietti. Fiorita si è sentita male lunedì sera, è andata a letto, è caduta provocandosi lesioni interni molto gravi, anche per via dell’età. Ha avuto il tempo di ricevere non solo l’estrema unzione, ma anche di essere assistita, oltre che dal marito, dal figlio Massimo (chef stellato anche lui) e la nuora Marina, rientrati precipitosamente da Roma. Un abbraccio agli amici Silvio e Massimo, un fiore, siappur virtuale, alla signora Fiorita.

 

Condividi su

About the Author

Stefano Pezzini
Vecchio cronista alla Stampa, mai saggio...