Al Gabbiano di Alassio cena a quattro mani con “Cibi rari e preziosi”

Si intitola “Cibi rari e preziosi” la serata a 4 mani organizzata per venerdì 28 giugno al “Gabbiano” di Alassio. Un titolo che è anche il nome del catalogo di Longino & Cardenal, azienda leader nella distribuzione di eccellenze agroalimentari. Il menù è stato pensato, e verrà realizzato, a 4 mani, dallo chef e patron del Gabbiano, Paolo Quartero, e dal company chef di Longino & Cardenal Giorgio Guglielmetti.

 

Il menù è decisamente interessante: sardina affumicata e Brillat Savarin; battuta di scottona inglese, ostriche e caviale; uova di montagna, foie-gras e gamberi di Sanremo; gnocchetti di patate, datterini, peperoncino e bottarga di muggine; spalla di lechazo arrosto e purea di trombette; gelato al fumo. Prezzo della serata 50 euro,  si può prenotare allo 0182 644763 – info@ilgabbiano-alassio.it Durante la serata sarà proposta una “selezione speciale evento” di bottiglie dalla ricca cantina del Gabbiano.

GLI CHEF

Giorgio Guglielmetti, Company Chef di Longino & Cardenal, classe 1990, nonostante la giovanissima età vanta esperienze internazionali. Grazie alla sua attuale occupazione ha l’occasione di confrontarsi e collaborare con grandi nomi della cucina nazionale e internazionale, durante gli eventi culinari organizzati presso le sedi di Milano, Hong Kong e Dubai.

Per Paolo Quartero la cucina è innanzitutto l’esaltazione della materia prima scelta con quotidiana cura e abbinata a profumi ed aromi del territorio ma anche con un tocco esotico. I piatti risultano semplici ma ricchi di antichi sapori e grande modernità negli abbinamenti e nella presentazione.

 

Condividi su

About the Author

Stefano Pezzini
Vecchio cronista alla Stampa, mai saggio...