free web stats

Al Giro d’Italia le olive e l’olio dell’azienda storica Frantoio Magnone

La Riviera si colora di rosa con l’azienda storica Frantoio Magnone. Olio extravergine e specialità tipiche. Sui pedali del Giro d’Italia i prodotti dell’antico frantoio Finalese. È dal 1400 che Magnone è, testimone della ricca tradizione nella coltivazione e nella lavorazione dell’oliva.

«Nel nostro frantoio – spiega Enrico Magnone –  coesistono in giusto equilibrio l’antica tradizione e l’attuale progresso. Gli oli che produciamo, esclusivamente extravergine di qualità superiore, vengono scrupolosamente confezionati al momento della richiesta, ciò assicura la loro freschezza e una perfetta conservazione delle qualità organolettiche tipiche della nostra zona». Dall’antica tradizione, con il passare del tempo e l’arrivo alla guida dell’azienda familiare dei fratelli Magnone della generazione attuale,  la figura del frantoiano è cambiata: se prima si produceva quasi esclusivamente olio per conto terzi, il frantoiano di oggi è diventato un impreditore alimentare, che produce e lavora l’olio in proprio, aggiungendo all’attività primaria la produzione di specialità gastronomiche regionali di prestigio legate all’olio (olive in salamoia, pasta di olive, antipasti e verdure diverse in olio, salse, patè, condimenti, ecc), nonché raffinati alcolici e una giovane linea di cosmetici naturali di moderno concetto ecologico.

«Tra i nostri clienti abbiamo l’onore di rifornire molte case famose in Italia e all’estero e di avere ricevuto il riconoscimento di circoli enogastronomici di fama internazionale», dice Enrico Magnone che oggi conquisterà anche il palato dei corridori del Giro d’Italia.

 

About the Author

Giò Barbera
Giornalista professionista. Ama viaggiare e gente che lo faccia divertire.