Al Vascello Fantasma di Laigueglia una cena con la cucina molecolare

Non c’è dubbio che Stefano Rota sia uno chef di grande valore, lo dimostra la sua carriera e, da due anni, la guida del Vascello Fantasma di Laigueglia, “follia” di uno dei giganti del turismo rivierasco, Angelo Marchiano, che a 90 anni, siappur coadiuvato dal nipote Matteo Zanoni, ha voluto ricreare un locale di prestigio. Un locale gourmet, non c’è dubbio, ma anche di sperimentazione. E dopo la serata vegana, coraggiosa ed intrigante di due settimane fa, è la volta di una serata di cucina molecolare, con in cucina il curioso chef residence, e Roberto Revel, ambasciatore rivierasco (e non solo) della chimica in cucina. Entrambi, piccola annotazione, sono soci Fic, la Federazione di cuochi italiani.

 

La serata dedicata al menù molecolare è prevista per lunedì 27 gennaio. Curioso, e per curiosi del gusto, il menù: Aperitivo con spume, lievitati e altro; Antipasti: Tagliatelle di seppia, Spuma di Cappero, Caviale di Zafferano, cialda di patate al carbone (Sferificazione, Gelificazione, disidratazione), Oh… un mandarino (Incapsulamento); Primi: Risotto, sfera di bisque, Gambero di oneglia, aria di olio all’erba cipollina (Sferificazione inversa, aria di olio), Scarpinoch, Crema di piselli affumicata, pancetta croccante (Liquefazione, affumicatura a freddo, disidratazione); Secondi: Calamaretti, crema di pecorino e patè di olive, gelato alla nocciola, riso soffiato (disidratazione, gelato col Pacojet, emulsione); Agnello pre-salè, Spuma di bagna Cauda, Patate viola, castagne (Cottura a bassa temperatura, spuma al sifone, disidratazione); Dessert: Nutella alla quarta con sfere di lampone (Spugna, ravioli trasparenti, sferificazione, gelato col Pacojet, terra); Piccola pasticceria molecolare.

Il costo della serata è di 60 euro, bevande escluse.  Info e prenotazioni 0182 690250. (Come sarà la serata? Martedì la raccontiamo)

 

 

Condividi su

About the Author

Stefano Pezzini
Vecchio cronista alla Stampa, mai saggio...