Alberto Genova

Questa settimana Paolo Tavaroli presidente e anima del Circolo fotografico San Giorgio, ci propone un suggestivo scatto di una appassionato ricercatore dell’immagine: “Alberto Genova è  nato a Torino il 10 aprile del 1984 e si è trasferito in Liguria all’età di 7 anni. Sta terminando un Master Professionale in Counseling e gli piacerebbe unire sempre di più questa sua passione con quella per la fotografia. Predilige i ritratti perché, oltre a dargli l’emozione che altri generi fotografici non riescono a suscitare, gli consentono di portare avanti la sua ricerca. Ad esempio in questo scatto un po’ enigmatico e ambiguo, Alberto utilizza una vecchia macchina da scrivere abbandonata come “cuscino” per i “sogni” della modella Aurora. Con questa immagine, “aiutare Aurora a sognare” vorrebbe dire, nello scostamento emozionale cercato con quel pizzico di eleganza e mistero, aiutare chi osserva la foto a “sognare” per un processo di immedesimazione che quasi raccolga le emozioni stesse che il fotografo ha immagazzinato durante una visita ad un bellissimo palazzo rinascimentale e nel concepire in loco lo scatto. E’ riuscito? A voi la sentenza”.

 

Condividi su

About the Author

Stefano Pezzini
Vecchio cronista alla Stampa, mai saggio...