Alla Sagra del Michettin gli scatti premiati di SanGiorgioFotografia

Paolo Tavaroli, presidente del Circolo fotografico San Giorgio, è impegnato, assieme a diversi soci del Circolo, nell’ormai tradizionale mostra fotografica che arricchisce la grande sagra del Michettin di San Giorgio. Nonostante questo è riuscito a scrivere questo pezzo che illustra Sangiorgiofotografia.

 

Per il secondo anno consecutivo Il Circolo Fotografico S. Giorgio sostiene l’opera di SANGIORGIOFOTOGRAFIA, il Dipartimento di cultura fotografica della Sagra du Michettin, operando perché il Concorso Nazionale, giunto alla decima Edizione, possa conservare il prestigioso Patrocinio Nazionale della FIAF e possa incrementare anche i partecipanti alla 23^ edizione del Trofeo S. Giorgio di Fotografia.

Il direttore del Dipartimento dal 2000 ha costantemente migliorato il Concorso, fino ad avere la partecipazione dei migliori autori italiani e ad affiancare alla mostra dei premiati esposizioni di valore, con eventi internazionali della FIAP.  Quest’anno sarà presentata al pubblico, durante la Sagra, una mostra collettiva dei soci del Circolo S. Giorgio dal titolo “Voci del verbo fotografare”. I visitatori potranno vedere le immagini e votare la loro foto preferita dal 24 al 29 luglio, ore 19.30-24.00.

Il Trofeo S. Giorgio è arrivato alla sua 23^ edizione ed è stato vinto da Bruno MADEDDU, un raffinato e sensibile fotografo ligure che ha interpretato al meglio il tema non facile della “Famiglia in Liguria”. Al secondo posto il veneto Gianni Mazzon e al terzo si è classificato l’ingauno Stefano Maccari.

Per quanto riguarda il decimo Concorso Nazionale FIAF la novità del 2018 è stata l’introduzione del PREMIO LIONS ALBENGA HOST che è stato attribuito ad un vincitore assoluto tra le sezioni. Ad aggiudicarselo il grande autore veronese Diego SPERI. Maestri della fotografia italiana e internazionale anche tra gli altri vincitori.  Ai primi posti della sezione colore e di quella Bianco Nero, infatti, si sono piazzati rispettivamente il foggiano Michele FINI e la toscana Cristina GARZONE. Per il colore, altri premi a: Emiro ALBIANI (2°posto), Marco MERELLO (3° posto). Per il BN: Daniele DASSOGNO (2° posto), Bruno Madeddu (3° posto). Segnalati dalla giuria con attribuzione di diploma di merito i seguenti fotografi: Carlo DURANO, Daniele ROMAGNOLI, Francesco TARANTINI, Antonella TOMASSI, Giuseppe TOMELLERI, Adriano FAVERO, Giorgio PAPARELLA.

Alla cerimonia di premiazione di sabato 28 luglio, ore 21.00, oltre ai vincitori dei concorsi, saranno premiati alcuni soci del Circolo promotore distintisi nei Concorsi interni del sodalizio ingauno, molto cresciuto nei 9 anni di studio e lavoro dalla sua fondazione, fino a giungere a piazzarsi a ridosso dei primi 4 grandi circoli toscani nella recente World Cup per Club.

 

Condividi su

About the Author

Stefano Pezzini
Vecchio cronista alla Stampa, mai saggio...