Alla scoperta dei funghi del Beigua

Freschi e ombrosi boschi di latifoglie del Parco del Beigua faranno da cornice ad una rilassante passeggiata domenicale, adatta a tutti, in compagnia dell’esperto micologo Fabrizio Boccardo, che dalla località Veirera condurrà i partecipanti verso il Monte Avzè.

 

Osservando attentamente il sottobosco si potrà scoprire e imparare a riconoscere le tante specie di funghi spontanei caratteristici della stagione più calda. E per merenda una gustosa sosta al Bar Jole, nel centro storico di Sassello, per assaggiare due gusti particolari di gelato, inseriti nei prodotti Gustosi per natura del Parco del Beigua: il delicato e originale fungo o il tradizionale amaretto. Appuntamento domenica 22 luglio a Sassello, per poi raggiungere con la propria auto la località Veirera, da cui partirà l’escursione che durerà tutta la giornata, con pranzo al sacco. Prenotazione obbligatoria entro sabato alle ore 12 (Guide Coop. Dafne – tel. 393.9896251); costo escursione € 10,00

 

Venerdì 20 alle ore 21 invece, nel Chiostro di San Domenico a Varazze appuntamento con la serata conferenza dell’Associazione U Campanin Russu dedicata al patrimonio culturale del Parco del Beigua: un viaggio lungo le strade che attraversano i Comuni dell’area protetta, tra ponti medievali, ville storiche, edifici rurali e oggetti in preziosa filigrana. Ingresso libero.

 

Condividi su

About the Author

Stefano Pezzini
Vecchio cronista alla Stampa, mai saggio...