Alla scoperta dell’arte delle Albissole

In occasione del Festival della Maiolica 2018 l’Associazione Lino Berzoini, in collaborazione con i Comuni di Albissola Marina e Albisola Superiore, cura un paio di visite guidate gratuite, tra luglio ed agosto, dedicate al territorio, alla storia ed arte della cittadina ligure, rivolte a singoli e gruppi di appassionati della storia e cultura albisolese, a turisti o semplici curiosi. Il primo appuntamento si svolgerà sabato 28 luglio dalle 9,30 alle 12,30 ad Albissola Marina. Appuntamento in Piazza San Benedetto. Accompagneranno Larissa Covelli e Carla Bracco.

 

L’itinerario prevede alcune tappe tra la zona di San Benedetto e la Foce del Torrente Sansobbia per conoscere testimonianze storiche ed artistiche che nel corso dei secoli si sono legate alla religione e alla devozione popolare. La visita inizia da Piazza San Benedetto, anticamente sede del Priorato dei Benedettini che permisero agli Albisolesi di intraprendere l’attività ceramica, e di una Parrocchia attiva fino alla fine del ‘500. Percorrendo Via Durazzo e Via della Rimembranza si perverrà alla Cappella Mariana della Ciappà ( XVII sec.) legata al culto della Madonna di Misericordia e meta prediletta di Benedetta Rossello, futura Suor Maria Giuseppa.

Ripercorrendo i propri passi si andrà infatti a visitare la sua Casa Natale, in Via Repetto, testimonianza di vita e religione del XIX sec. La Santa introduce alla visita della vicina Chiesa di Nostra Signora della Concordia, scrigno di opere artistiche in maiolica, tele dei ‘6-700 e sculture lignee del XVIII secolo.

Eccezionalmente si potrà visitare il vicino Oratorio di San Giuseppe che custodisce, tra i tanti tesori, la settecentesca Cassa processionale della Sacra Famiglia (Scuola del Maragliano), la secentesca Pala d’altare di Domenico Fiasella e la Nuvola di Gio Agostino Ratti.

Dopo aver ammirato due immagini della Madonna di Misericordia, di cui una di Eliseo Salino,murate nelle case di Piazza del Popolo, si arriverà a Piazza Sant’Antonio per scoprire i restidell’antica Chiesa di S. Antonio inglobati nel forte genovese cinquecentesco.

Infine il percorso tematico si concluderà nella storica Fornace Mazzotti, alla foce del Sansobbia. Nel suo Giardino-Museo il fulcro è costituito dal grande coccodrillo realizzato da Lucio Fontana nel 1936, ma accanto, nel corso del Novecento, si sono aggiunte altre opere in ceramica realizzate nella Fornace : un susseguirsi di sculture immerse nel verde di un giardino a due passi dal mare.

 

Il secondo itinerario, Ellera: nel borgo antico una galleria a cielo aperto di ceramica artistica, si svolgerà sabato 25 agosto a Ellera – Albisola Superiore. In caso di gruppi è gradita la prenotazione. Info: 333.5648914 associazioneberzoini@gmail.com www.arteneidintorni.it

Condividi su

About the Author

Stefano Pezzini
Vecchio cronista alla Stampa, mai saggio...