All’Alberghiero di Varazze un corso per gli Agrichef di Turismo verde Cia

Full immersion per una trentina di Agrichef di Turismo Verde, la rete che raccoglie gli agriturismi aderenti alla Cia, che oggi pomeriggio hanno seguito un corso di specializzazione su sottovuoto, confetture, vasocotture, svoltosi oggi alla scuola Alberghiera ISFORCOP di Varazze.

Coadiuvato dai docenti dell’Istituto Vincenzo Bova e Antonio Cefalo, Flavio Bardelli, chef  degli Elios di Savona, ha spiegato ai partecipanti, provenienti da tutta la Liguria, le tecniche della cottura sottovuoto (particolarmente di moda in questi ultimi anni, vuoi per le proprietà salutistiche oltre che per l’interessante consistenza delle carni), ma anche la vasocottura (altra tecnica di moda) e la preparazione di confetture e conserve, particolarmente importanti negli agriturismi che lavorano frutta e verdura aziendale. Tra i partecipanti anche la presidente di Turismo Verde Cia Federica Crotti. In mattinata, invece, i trenta agrichef Cia hanno seguito un corso teorico di panificazione tenuto da Nicola Angeleri della pizzeria U caruggiu di Albissola. Lunedì 11 novembre si svolgerà la prova pratica.

 

Condividi su

About the Author

Stefano Pezzini
Vecchio cronista alla Stampa, mai saggio...