Anche Vite in Riviera a Tutti i colori del Bianco di GoWine a Genova

L’associazione Go Wine, d’intesa con il Consorzio Tutela Vini Soave e Recioto di Soave, inaugura il 2019 a Genova con l’evento “Tutti i colori del Bianco”, ottava edizione forum nazionale sul vino bianco italiano. L’appuntamento è per lunedì 14 gennaio allo Starhotel President di Corte Lambruschini. All’evento partecipa anche Vite in Riviera, il consorzio che coinvolge 25 aziende enologiche della Riviera di Ponente.

 

E’ un evento dedicato al vino bianco italiano: al banco d’assaggio e in enoteca sarà presente una selezione esclusiva di bianchi d’autore. Molte cantine presenteranno in assaggio lo stesso vino prodotto in due annate differenti, con una parata di eccellenze dell’annata in commercio dallo scorso maggio, accompagnata dallo stesso vino con annata non più recente del 2015. Un’originale degustazione in verticale che spazierà dalle Alpi alla Sicilia e che coinvolgerà nomi prestigiosi dell’enologia italiana in una sorta di viaggio intra-generazionale tra vini bianchi di razza. L’evento di Genova rappresenta il terzo appuntamento in Italia, dopo gli eventi di Milano e Bologna.

Ecco l’elenco delle aziende protagoniste dell’evento, al banco d’assaggio e nella speciale enoteca:

Giovanni Almondo – Monta’ (Cn); Bricco Maiolica – Diano d’Alba (Cn);  Cantina Frentana – Rocca San Giovanni (Ch); Cantina Tramin – Termeno (Bz); Cva Canicattì – Canicattì (Ag); Marisa Cuomo – Furore (Sa); Di Marzo – Tufo (Av); Endrizzi – San Michele all’Adige (Tn); Fattoria San Lorenzo – Montecarotto (An); Faverzani – San Colombano al Lambro (Mi); Garofoli – Loreto (An); I Pastini – Martina Franca (Ta); La Masera – Settimo Rottaro (To); Lambruschi Ottaviano – Castelnuovo Magra (Sp); Lunae Bosoni – Castelnuovo Magra (Sp); Gini Sandro e Claudio – Monteforte d’Alpone (Vr); Manaresi – Zola Predosa (Bo);  Montecappone – Jesi (An); Nizza Silvano – Santo Stefano Roero (Cn); Quartomoro di Sardegna – Arborea (Or); Rebollini – Borgoratto Mormorolo (Pv); Scubla – Premariacco (Ud); Signano – San Gimignano (Si); Sguardi di Terra – Lonato del Garda (Bs); Stanig – Prepotto (Ud);

Tenuta Cavalier Pepe – Sant’Angelo all’Esca (Av); Tenuta Maffone – Pieve di Teco (Im); Torre Varano – Torrecuso (Bn);  Venica & Venica – Dolegna del Collio (Go); Vicentini – Colognola ai Colli (Vr); Vigneto delle Terre Rosse, Enrico Vallania – Zola Predosa (Bo); Zidarich – Duino Aurisina (Ts).

Sono presenti con ampi spazi espositivi per la degustazione:

Consorzio Tutela Lugana, con una selezione di aziende – Peschiera del Garda (Vr);

Consorzio di Tutela Vino Soave, con una selezione di aziende – Soave (Vr);

Muller Thurgau Vino di Montagna, con una selezione dei vini della Rassegna Internazionale di Cembra (Trento) che giunge nel 2019 alla 32° edizione;

Vite in Riviera, con una selezione di vini di 25 aziende del Ponente Ligure.

 

Programma, orari e costi

Ore 16.30-18.00: Degustazione ai banchi d’assaggio riservata ad operatori di settore e giornalisti;

Ore 18.00: Conferenza di presentazione della serata;

Ore 19.00: Degustazione di approfondimento “Tutti i colori del Bianco: il LUGANA” a cura del Consorzio di Tutela (evento su prenotazione senza costi aggiuntivi rispetto al banco d’assaggio)

Dalle 18.30 alle 22: Degustazione ai banchi d’assaggio aperta al pubblico di enoappassionati.

Il costo della degustazione per il pubblico è di € 18,00 (€ 12,00 Soci Go Wine, € 15,00 Soci associazioni di settore). L’ingresso sarà gratuito per coloro che decideranno di associarsi a Go Wine direttamente al banco accredito della serata (non valido per i soci familiari). L’iscrizione sarà valevole fino al 31 dicembre 2019.

Per una migliore accoglienza si consiglia di confermare la presenza alla serata ed il numero degli accompagnatori all’Associazione Go Wine, telefonando al n°0173 364631 oppure inviando una mail a stampa.eventi@gowinet.it entro le ore 12 di lunedì 14 gennaio 20

Condividi su

About the Author

Stefano Pezzini
Vecchio cronista alla Stampa, mai saggio...