Aquiloni per la pace in arrivo dal Giappone a Savona 

Anche gli aquiloni canteranno per la Pace sabato 7 e domenica 8 ottobre a Savona grazie al 30 Kite Club, associazione aquilonistica genovese che da 17 anni organizza, nel secondo fine settimana di ottobre, a Savona, il colorato e pacifico One Sky On World, quest’anno con la partecipazione eccezionale di un gruppo proveniente dal Giappone, oltre ai molti club dall’Italia e dall’estero, e con il Patrocinio del Comune di Savona.Una speciale accoglienza attende quindi il club Fuujin-Kai di Toyama, una città di mare non lontana da Tokio, e speciale sarà la partecipazione del gruppo del suo presidente, Hasegawa, cultore e continuatore della tradizione antica della costruzione degli Iguri Dako (enormi aquiloni tradizionali dell’isola di Oki, luogo natale di Hasegawa, che oltre a raffigurare immagini antiche, in volo “cantano”, producendo producono un caratteristico suono).

A Savona il 30 Kite Club ha invitato i creatori di opere tradizionale e rare, che nel corso di questo eccezionale evento si potranno costruire, con l’aiuto dei maestri giapponesi, in un laboratorio a numero chiuso appositamente allestito in piazza Eroe dei Due Mondi, la mattina di domenica 8 Ottobre.

Non mancherà in entrambi i giorni il consueto laboratorio di costruzione per i bambini tenuto da Emergency Savona, mentre sulla spiaggia della passeggiata Tobagi si esibiranno professionisti dell’aquilonismo nazionale ed internazionale in nome della pace, come avviene dal 1985 in centinaia di posti al mondo, in nome del concetto espresso dal titolo: Un Cielo un Mondo. Questo slogan fu inventato da Jane Parker Ambrose, aquilonista di Denver, in occasione di un summit sul disarmo tra Reagan e Gorbaciov. Ambrose creò un aquilone con il logo che sarebbe diventato il simbolo della manifestazione ed con una dichiarazione esortò i Capi di Stato a riflettere sull’urgenza della pace tra i popoli ed sull’ equo e ragionevole utilizzo delle risorse della terra.

Venerdì 6 Ottobre Presso uno degli sponsor, il Centro Commerciale LE Officine, dalle 15,30 ale 17,30 avrà luogo il primo laboratorio di costruzione per i bambini, tenuto da Emergency, e la conferenza di presentazione della delegazione giapponese,alle 18, che, dopo una visita in Comune alla Sindaca Caprioglio, sarà presentata al pubblico, ed alla stampa presso l’idea Hotel,

La manifestazione avrà inizio ufficialmente sabato 7 alle 14.30 dopo l’allestimento ed il volo libero della mattina. Sul Piazzale Eroe dei Due Mondi saranno allestiti gli stand di Emergency insieme a quello del 30 Kite Club e del gruppo Fuujin Kai. E qui avranno luogo le presentazioni degli aquilonisti giapponesi ed il laboratorio di costruzione a numero chiuso tenuto dai maestri di Toyama.

Sulla spiaggia davanti alla passeggiata Tobagi si esibiranno gli artisti con le evoluzioni degli aquiloni acrobatici ed il volo di quelli statici di ogni colore e misura.

In entrambi i giorni sarà attivo il laboratorio per i bambini curato da Emergency Savona. Nel pomeriggio di domenica dopo un saluto ufficiale da parte del Comune di Savona, la delegazione giapponese si metterà in viaggio per Genova per continuare il proprio viaggio in Europa.

“Il 30 Kite Club è orgoglioso di poter ospitare questa delegazione giapponese in un evento come One Sky One World Savona, che inneggia alla pace ed all’amicizia tra i popoli, e per ricordare questo incontro domenica è previsto, in collaborazione con Poste Italiane, un annullo filatelico dedicato. Questo darà la possibilità di sostenere la manifestazione ed avere una cartolina da collezione con il timbro commemorativo, che sarà in vendita in un apposito stand sul Piazzale Eroe dei due mondi nei giorni della manifestazione”, spiegano gli organizzatori. Durante la manifestazione allo stand degli aquilonisti giapponesi verranno offerti al pubblico assaggini della tradizione della città di Toyama.


Uno degli aquiloni che voleranno a Savona

Condividi su

About the Author

Stefano Pezzini
Vecchio cronista alla Stampa, mai saggio...