free web stats

Buon compleanno Laigueglia, il borgo festeggia i 230 anni di autonomia del Comune

Racconti, storie locali, proiezioni video e intermezzi musicali. Laigueglia è pronta a festeggiare i 230 anni di autonomia del Comune. Un momento celebrativo che l’Amministrazione vuole vivere con i concittadini sabato 25 maggio alle 21,15. La festa di “Buon Compleanno Laigueglia” si terrà nella sala “E.Pavia” del centro civico “Semur en Auxois” alla presenza del sindaco Giorgio Manfredi e di tutta l’Amministrazione Comunale.
Riavvolgendo il nastro di questa lunga storia va ricordata una data. Il 25 maggio del 1794, dopo decenni di richieste e lotte politiche, il Senato della Repubblica di Genova concedeva l’autonomia di Laigueglia da Andora, sotto il profilo politico, amministrativo ed economico. Così nasceva il comune ed i suoi organi rappresentativi. Il parlamento di Laigueglia teneva le riunioni nell’Oratorio di Santa Maria Maddalena, riempiendo le sue panche lignee seicentesche coi circa 80 rappresentanti delle varie famiglie del borgo.
Nella serata di sabato verranno velocemente ripercorse le tappe salienti della storia di Laigueglia, dai primi insediamenti del popolo dei liguri, alla presenza romana, dalle cui insegne raffiguranti l’aquila è probabilmente derivato il nome del paese, al periodo della Repubblica di Genova, alle occupazioni austriache e napoleoniche fino ai giorni nostri. Inframezzate da momenti musicali dialettali e proiezioni audiovisive.

About the Author

Giò Barbera
Giornalista professionista. Ama viaggiare e gente che lo faccia divertire.