Crostatina di fragole, il dolce primaverile firmato da chef Paolo del Doc di Borgio Verezzi

Da 39 anni è il “re” della cucina del Doc di Borgio Verezzi (la regina è, ovviamente, la moglie sommelier Cinzia Mattioli), ma ancora non ha perso entusiasmo e fantasia. Paolo Alberelli è, per nostra fortuna, un avvocato mancato e un bravissimo chef che ha deciso di regalare ai lettori di liguriaedintorni.it un paio di ricette al mese. La sua filosofia di cucina è rimasta alle radici: menù che cambia a seconda del mercato, certo, ma sempre con prodotti locali, che siano verdure o pesce. Per non parlare dei dolci…

Crostatina di fragole (monoporzione)

Ingredienti per 4 persone

Per la pasta frolla 100 gr. di burro a pomata; 75 gr.di zucchero semolato; 175 gr. di farina tipo 00; 1 tuorlo di uovo; buccia di mezzo limone grattugiata

Per la crema 250 gr. di latte; 2 tuorli di uovo; 75 gr zucchero; 20 gr farina. 

Fragole a vostro piacere, una foglia di menta fresca 

Preparazione per 4 tortine

Impastate tutti gli ingredienti della frolla ottenendo un panetto omogeneo che coprirete e lascerete riposare in luogo fresco per circa mezz’ora. Preparate 4 formine rotonde  per tortine monoporzione ben imburrate e cosparse con semola. Cuocete in forno a 180 gradi per circa 7 minuti e lasciatele raffreddare.

Per la crema: mettete a bollire il latte. In un ciotola sbattete energicamente le uova con lo zucchero, aggiungete delicatamente la farina e continuate a mescolare  Quando il latte è  bollito versatelo nella ciotola e mescolate. Fate addensare la crema a bagnomaria (per sicurezza, affinché non si attacchi ), oppure con molta attenzione direttamente sul fuoco e lasciatela raffreddare. A questo punto tagliate le fragole a piacere e preparate le crostatine monoporzione in maniera tradizionale e decorate con fantasia.

 

Condividi su

About the Author

Stefano Pezzini
Vecchio cronista alla Stampa, mai saggio...