Da Gin una cena con Leslye Pario, per perdere peso senza diete

Una cena per dimagrire, può sembrare una contraddizione, ma non è così. Succede sabato 28 settembre alle 20 a Castelbianco, al ristorante Da Gin, quando Leslye Pario, biologa nutrizionista, Life coach, autrice dei libri “La mela del peccato” e di “No dieta con C.AL.M.A.” e ideatrice di C.AL.M.A®, il metodo che parte dall’alimentazione per ritrovare equilibrio, forma fisica, buonumore e amore per se stessi, sarà protagonista di una cena con presentazione del suo ultimo libro “No dieta con C.AL.M.A.”.  Pario sarà intervistata da Stefano Pezzini, mentre in cucina la Chef Rosa D’Agostino ha ideato un menù basato sulle indicazione del metodo C.AL.M.A. (attenzione, non significa affatto senza gusto o penitenziale…). Prenotazioni al 3391511906 o 018277001.

Spiega Leslye Pario nella presentazione del suo libro: “Hai già provato tante diete senza risultato e stai per gettare la spugna? Vorresti perdere peso e guadagnare più energia, vitalità e buonumore? Ciò di cui hai bisogno è un approccio semplice e innovativo, che ti faccia raggiungere il tuo obiettivo a piccoli passi, unostrumento di consapevolezza che ti faccia capire e scegliere cosa e come cambiare. Questo è “No Dieta con C.AL.M.A” . Nel libro non troverai tanti discorsi su dieta, calcolo delle calorie, sacrifici e rinunce. Molte volte il solo cambiamento di alimentazione non è sufficiente e non dà i risultati sperati. Attraverso l’esplorazione di principi di sana alimentazione, di funzionamento del corpo e della mente, e strategie di azione basate sui piccoli passi il libro ti aiuta a capire su quali aree portare attenzione”.

L’autrice, nella sua analisi, prende in esame l’importanza di diversi fattori, tra i quali il riposo, la respirazione, la gestione dello stress, la salute intestinale, la meditazione, l’approccio mentale. Tutti questi fattori rivestono un ruolo fondamentale nella ruota della salute e devono essere in equilibrio. Le 40 carte allegate al libro sono un alleato potente e divertente: usale per rinforzare la motivazione o pescarle a caso per farti suggerire la direzione da seguire nei momenti di confusione.

Condividi su

About the Author

Stefano Pezzini
Vecchio cronista alla Stampa, mai saggio...