Da oggi a Carcare è in vendita il Gentilino, il biscotto da condividere

Si chiama “Gentilino” e da oggi è in vendita nelle pasticcerie e panetterie di Carcare. E’ un biscotto particolare, il biscotto della gentillezza, creato proprio per promuovere serenità e condivisione tra tutti i consumatori. E’ stato fortemente voluto dall’assessore alla Gentilezza di Carcare Enrica Bertone che ha trovato nello chef Sandro Usai più che una spalla un “braccio armato”. 

La ricetta, infatti, è stata messa a punto dallo chef Sandro Usai e dagli allievi di Valbormida Formazione con materia prima a km 0: la farina di castagne dei Tecci di Calizzano e Murialdo, e la giuncata degli allevamenti valbormidesi. La particolarità del biscotto, presentato la prima volta a Natale, è che si deve (si dovrebbe) mangiare spezzandolo ed offrendone una parte, un modo per sottolineare la convivialità del dolcetto. Al momento è prodotto e venduto solo a Carcare, ma la ricetta verrà regalata a chiunque vorrà mettere in produzione e vendita il “Gentilino”. In un momento storico dove gli odiatori sono in aumento, un segnale di distensione.

Condividi su

About the Author

Stefano Pezzini
Vecchio cronista alla Stampa, mai saggio...