Dakar, annullata la tappa n. 12, i liguri impegnati nel lungo trasferimento

Ecco le ultime novità sulla Dakar inviate da Franco Jannone, il giornalista imperiese che segue la gara dei due piloti rivieraschi Maurizio Gerini e Fausto Vignola. Notizie “neutre”, in quanto la tappa 12, per quel che riguarda moto e quad, è stata annullata.

Dopo quanto avvenuto durante il breafing che presentava la tappa 12 da Fiambalà a San Juan passando per Chilecito, quando la direzione di gara decideva di far partire auto e camion poco prima delle moto e i quad, si sono sollevati i vertici dei vari team che hanno giustamente fatto notare come questa situazione avrebbe messo seriamente a rischio l’incolumità dei piloti in quanto  i pesanti mezzi avrebbero provocato parecchie buche e profondi solchi al loro passaggio che sommate al polverone  sollevato, avrebbero potuto creare situazioni molto pericolose.

Cosi la direzione di gara ha deciso di annullare la tappa di 723 km facendola diventare un lungo trasferimento alla volta del bivacco di San Juan.

I piloti in gara compresi Maurizio Gerini #42 e Fausto Vignola #108 del team Solarys ne approfittano per guadagnare il giusto riposo in vista del penultimo stage 13 che si consumerà da San Juan fino a Cordoba di 907 km, meta finale della Dakar 2018, una tappa molto lunga e decisiva per il vertice della classifica con probabili capovolgimenti di fronte.

Condividi su

About the Author

Stefano Pezzini
Vecchio cronista alla Stampa, mai saggio...