Davide Aicardi

Questa settimana Paolo Tavaroli presidente e anima del Circolo fotografico San Giorgio, ci propone un suggestivo scatto di un ricercatore dell’immagine perfetta: “La fotografia non è molto nitida, la creatura femminile che emerge dai fondali verso la luce è sgranata e appena visibile… proprio per questo l’immagine ha il potere misterioso di solleticare il nostro immaginario, forse dialogando con qualche inconscio archetipo: bellezza di una vera sirena? L’eros magico di un antico mito? Un richiamo alla forza e all’energia della gioventù? Un simbolo del risalire umano dalla contingenza verso l’Assoluto? La nostra fragilità persa in un cosmo infinito che ne fa per chi capisce parte della nostra vera grazia? Questo e altro ancora, in chi sa cogliere in sé la bellezza singolare di questo lavoro di Davide Aicardi, uno dei giovani della nidiata di talentuosi fotografi del circolo. Difficile da seguire, impegnato come lo sono i nostri ragazzi oggi: studente universitario d’ingegneria che sembra avere la capacità  di raccontare il mondo dei suoi coetanei nella sua autenticità e sta lavorando nel poco tempo libero ad un reportage sui loro momenti di svago che si spera di poter presentare presto e valorizzare nelle sedi opportune”.

 

Condividi su

About the Author

Stefano Pezzini
Vecchio cronista alla Stampa, mai saggio...