Doppio appuntamento con musica e parole alla Cantina Ramoino di Sarola

“Cantina in scena”. Vino, teatro e musica sono gli ingredienti di un ciclo di incontri in programma nella Cantina Ramoino a Sarola (Chiusavecchia). Il vino è coltura e cultura nello stesso tempo, racchiude in una botte, una bottiglia, un bicchiere il sapere di generazioni e i sapori di un territorio. Ovvio, quindi, che le cantine siano sempre più luogo di cultura, non solo perchè il succo d’uva diventa vino, ma anche come luoghi per letture, presentazioni di libri e, perchè no, teatro. Nasce così “Cantina in Scena”, una rassegna teatrale dedicata, sera dopo sera, ad uno dei grandi vini liguri prodotti dall’Azienda Agricola Ramoino a Sarola, frazione di Chiusavecchia, entroterra di Imperia. Il format è semplice: prima la cena, poi lo spettacolo in cantina. Il programma prevede, alle 19,45, la cena nel ristorante della famiglia Ramoino con  antipasto, secondo, dolce e vino, e poi, alle 21,45, il teatro in cantina. Ma questa settimana si raddoppia, con un concerto, sabato 7 settembre, per festeggiare la Madonna dell’Uliveto di Chiusavecchia.

Serata cantina in scena di venerdì 6 settembre dedicata al Pigato:

Aperitivo coi friscioi e il Baxìn 

Tartare di tonno

Brandacujon 

Polpo in cundiun

Seppie in zemin di ceci e bietole

Pesche ripiene cotte al forno

Venerdì 6 Settembre

Teatro Canzone, di e con Eugenio Ripepi, Simone Mazzone e Marco Moro al flauto, protagonista sarà il Pigato.

LO SPETTACOLO. Che cos’è il Teatro-Canzone? Davvero si può limitare a una semplice alternanza di parole e musica sul palcoscenico? Oppure è qualcosa di più? Lo si scoprirà in questo viaggio avventuroso e divertente, dai primi cimenti dei Caffè-Concerto a Ettore Petrolini, dalle canzoni popolari dei Gufi a Enzo Jannacci, dai ragazzi del Derby a Gaber e Luporini e Gian Piero Alloisio, tra ieri e oggi. E poi si camminerà in una canzone che non è solo canzone, con Domenico Modugno, Piero Ciampi, Fabrizio De Andrè, Francesco Guccini, Simone Cristicchi, Alessandro Mannarino…

GLI ARTISTI. Eugenio Ripepi ha conseguito un diploma di attore di prosa presso la Scuola del Teatro Stabile del Veneto,una laurea in Discipline delle Arti, della Musica e dello Spettacolo, una laurea specialistica in Scienze dello Spettacolo, ed è dottore di ricerca in Arti, Spettacolo e Nuove Tecnologie all’Università di Genova, cultore della materia di Storia del Teatro. Ha pubblicato i libri : “La Canzone Teatrale di Piero Ciampi”, Edizioni Zem, in cui figurano ampi contributi originali di Gino Paoli, Enrico De Angelis, Gian Piero Alloisio, Nada, Giuseppe De Grassi, Gian Maria Testa, Max Manfredi, Pino Pavone, Arnaldo Bagnasco; “Scritti in festa per Eugenio Buonaccorsi”, (AA.VV. a cura di Eugenio Ripepi), Edizioni Zem, prefato da Gino Paoli; “La drammaturgia musicale-teatrale di Gian Piero Alloisio” in “Teatro e teatralità a Genova e in Liguria”, (AA.VV. a cura di Federica Natta), Edizioni di Pagina; “Il carnet del carnefice”, prefato da Vittorio Coletti, Atene Edizioni, componimenti poetici in rima; “Eredi del punto su tele di carne”, Ennepilibri, prefato da Giuseppe Conte, componimenti poetici in rima, insignito del Premio Speciale Città di Reggio Calabria; “La luce scalza”, componimenti poetici in rima, prefato da Mario Stefani. Ha pubblicato l’album musicale “La buccia del buio” (Bollettino/CNI), prodotto da Milo Durante; dell’album ha scritto testi e musiche e curato la produzione artistica, affidando la sezione ritmica del disco a Ellade Bandini (Fabrizio De Andrè, Francesco Guccini, Paolo Conte), Marco Fadda (Ivano Fossati, Eugenio Finardi), Luca Scansani (Enzo Jannacci, Ivan Graziani).

Simone Mazzone. Si è diplomato brillantemente al Conservatorio “Paganini” di Genova sotto la guida di José Scanu. Si è perfezionato con Guido Margaria e Matteo Mela. Ha partecipato in qualità di allievo effettivo alle Master Class di Giovanni Puddu, Nello Alessi, David Russel, Lorenzo Micheli. Come solista ha vinto i concorsi “Rovere d’oro” di S.Bartolomeo al mare e “Pasquale Taraffo” di Genova. Suona nella Camerata Musicale Ligure dalla sua costituzione, con la quale ha partecipato a tutte le manifestazioni.

Agli studi classici ha affiancato lo studio della chitarra moderna frequentando con profitto il corso RLS di Donato Begotti all’Accademia del Suono di Milano. Ha studiato chitarra jazz con Mario Petracca ed attualmente con Alessio Menconi. Ha al suo attivo collaborazioni nel campo della musica leggera; dal 2001 fa parte del complesso Sottosuono, specializzato nella riproposizione della musica dei Beatles e dei Beach Boys. Suona la chitarra acustica nel trio TRIQuetro. Ha partecipato alla registrazione del disco di esordio del cantautore Eugenio Ripepi “La buccia del buio” al fianco, tra gli altri, di Ellade Bandini alla batteria (De André), Marco Fadda alle percussioni (Fossati), Matteo Scansani al basso (Ivan Graziani).

Il costo delle singole serate è di 40 euro a persona, con in omaggio una bottiglia, con dedica, del vino della serata. PRENOTAZIONE INDISPENSABILE: 333.678.1228 | 0183.52646 fabiana@ramoinovini.com Dress code informale, sono graditi accessori del colore del vino della serata. Azienda Agricola Ramoino Via XX Settembre, Sarola (IM) Tel. 0183.52646 Dove Arte, Cultura e Convivialità si incontrano.

Sabato 7 settembre, serata in occasione della Madonna dell’Uliveto di Chiusavecchia.

Musica da camera con Vera Lorenz al violino e Sabine Sesselberg al pianoforte

Il menù:

Ventaglio di antipasti di Elvira

Ravioli al pomodoro fresco e basilico

Coniglio alla ligure

Stroscia 

Vini Ramoino

Euro 30

Condividi su

About the Author

Stefano Pezzini
Vecchio cronista alla Stampa, mai saggio...