Finale Ligure, arteterapia al Ciappo delle Cunche

Con l’estate 2021 l’offerta del Museo Archeologico del Finale si arricchisce di alcune attività che vogliono unire la conoscenza del nostro passato a esperienze coinvolgenti e emozionanti che coinvolgano tutti i sensi. 

Una di queste nuove occasioni è rivolta ad adulti e bambini che effettueranno separatamente percorsi e laboratori esperienziali nell’arco della mattinata in uno dei luoghi più suggestivi e enigmatici del Finalese: il Ciappo delle Cunche con le sue incisioni preistoriche

In collaborazione con l’arteterapista Giorgia Gastaldello martedì 22 giugno, ore 9.30-12.00 esperienza al Ciappo delle Cunche

Connettersi con l’anima di questo luogo con incisioni rupestri vivendo un’esperienza originale, entrare in contatto con gli antichi simboli e la propria memoria ancestrale con l’arteterapia. L’arteterapia consiste nella ricerca del benessere psicofisico attraverso l’espressione artistica dei pensieri, vissuti ed emozioni. Utilizzare l’arte per far stare bene… non è necessario saper disegnare ma semplicemente seguire quello che la musica o il momento trasmettono…

Prenotazione obbligatoria: tel. 019.690020 – 351.7306191

Quota di partecipazione individuale: 20 euro.

 

Condividi su

About the Author

Stefano Pezzini
Vecchio cronista alla Stampa, mai saggio...