Finalpia diventa la capitale dei gusti e della tradizione di bosco e mare con TerraMare

Il programma è finalmente completo, per due giorni Finalpia sarà la capitale dei gusti dell’autunno, di quelli del bosco, di quelli del Mediterraneo. Torna infatti, per il secondo anno nell’antico quartiere agricolo di Finale Ligure ma anche borgo affacciato sul mare, TerraMare, manifestazione che venerdì 1 e sabato 2 novembre trasformerà il centro storico, riqualificato e pedonalizzato, in una piazza dove il mercato dei sapori si sposerà con la cultura, le tradizioni, la musica, l’enogastronomia

IL PROGRAMMA NEL DETTAGLIO

L’OSTERIA

Ospitata nella tensostruttura riscaldata, la cucina propone a pranzo un menù di terra e di mare a cura dello staff dell’Osteria della Briga ispirato al tema dell’evento: gnocchi fatti a mano con crema di zucca e polpo; tajarin 40 uova con scorzonera di Albenga e tartufo nero della Valbormida, zemin di ceci, brandacujun, brasato al Rossese e purè di castagne, bonet alle castagne di Calizzano; torta di mele. Il tutto abbinato a vini del territorio.

MERCATO AGRICOLO

Con i piccoli produttori della costa e dell’entroterra che lavorano nel rispetto della natura e delle tradizioni: antichi ortaggi, formaggi, miele, salumi di terra e di mare, funghi porcini e tartufi, zafferano, conserve di terra e di mare, castagne, patate, confetture, marmellate, olio, vini, liquori… e tanto altro! All’interno del mercato sarà ospitata anche una mostra micologica, curata dal gruppo micologico Il cerchio delle Streghe.

PERCORSO GASTRONOMICO

Street food ligure con specialità di pescato locale, antipasti di mare, uova al tartufo, torte salate; sardenaira; focacce di farro, grano saraceno, grani antichi; cima alla genovese, torte di riso; farinata e panissa, biscotti e pasticceria della tradizione, dolci alle castagne, panettoncini alla genovese; torte e tanto altro.

PROGETTI OSPITI

Ogni anno TerraMare ospita dei progetti che testimoniano l’amore e il rispetto per il territorio sentito come patrimonio da tutelare, raccontare, valorizzare per sostenere le piccole ma fondamentali economie locali e promuovere una cultura dela biodiversità e della sostenibilità. gli ospiti del 2019 saranno la Comunità dei Custodi dei Castagneti delle Alpi Liguri e la Rete produttori agricoli Alta Valpolcevera che saranno rappresentate anche dai produttori locali.

TALK SHOW IN MUSICA

Venerdì 1 novembre: ore 10,45 Viaggiatori fuori stagione: il turismo sostenibile nel finaleseGli operatori del settore si confrontano sulle opportunità e le sfide di un turismo “outsider” fuori stagione, fuori dai luoghi comuni, curioso e rispettoso del territorio.

Venerdì 1 novembre: ore 15,30 Storie di mare e di barche. Il nostro mare, risorsa straordinaria da proteggere, conoscere, valorizzare. Ne parliamo con giornalisti, pescatori, guide naturalistiche ed ambientali, esperti.

Venerdì 1 novembre: ore 17,00 La grande bellezza del finalese di Carlo Lovisolo, fotografo e guida. Proiezione straordinaria del fotodocumentario sul paesaggio dalla costa all‘entroterra. Sabato 2 novembre: ore 11 Racconti del bosco: le parole dell’autunno. Una stagione misteriosa ed affascinante cha ha tante storie da raccontare anche in lingua ligure. Le ascolteremo dalla voce di linguisti, studiosi, produttori.

Sabato 2 novembre: ore 15 Racconti del bosco: i custodi del castagneto. Alla scoperta dell’antica civiltà dei castagneti che ammantano le alpi liguri con produttori e custodi delle tradizioni.

Sabato 2 novembre: ore 16,30 Degustazione guidata dei migliori mieli dei parchi liguri a cura del Gruppo Assaggiatori di Apiliguria

LABORAGIOCHI per bambini

VENERDI’ dalle ore 10,30 alle ore 12,30: Facciamo il collage con le foglie e lasciamo le impronte di terra e di mare. A cura di Condotta Slow Food Albenga, Finale, Alassio.

VENERDI’ dalle ore 14,30 alle ore 16,30: Facciamo i biscottini di terra e di mare,

a cura di Condotta Slow Food Albenga, Finale, Alassio.

SABATO dalle ore 10,30 alle ore 12,30: Facciamo le candele con la cera d’api e impariamo cos’è la smielatura, a cura di APILIGURIA.

SABATO dalle ore 14,30 alle ore 16,30: Andiamo alla scoperta delle piante mediterranee e creiamo con l’argilla a cura di CEA Centro Educazione Ambientale Finale Natura

Evento collaterale: VIAGGIO NEI SAPORI DELL’AUTUNNO

Da lunedì a domenica menù a tema nelle osterie e locali amici Slow Food di Finale ed entroterra: La Realidad e Osteria de La Briga alle Manie (Finale Ligure), Ai Cuatru Canti a Finalborgo; Osteria del Cantoniere al Colle del Melogno; Ristorante Mse tutta a Calizzano; pasticceria Cagna a Garessio; Osteria Il Borgo a Ormea

TerraMare aspetta i suoi ospiti a Finalpia in Piazza Oberdan, via Porro e via Drione sia sabato che domenica, dalle 10 alle 19.

Tutti i laboratori per grandi e piccini e i talk show sono gratuiti.

L’evento TerraMare rientra nelle strategie di valorizzazione, promozione e tutela del territorio volute e sostenute dall’amministrazione finalese.

 

Condividi su

About the Author

Stefano Pezzini
Vecchio cronista alla Stampa, mai saggio...