“Fiori & Champagne”, al Pirata di Laigueglia una cena in un giardino segreto

“Fiori & Champagne” è il titolo della serata organizzata da Il Pirata di Laigueglia, sicuramente uno dei ristoranti più interessanti della Riviera grazie alla fantasia e professionalità del giovane patron e chef Luca Bertora che ha saputo traghettare la storica e turistica pizzeria di famiglia in un locale gourmet. Una serata unica che giovedì 27 giugno animerà il dehors del locale coinvolgendo, però, il vicino “giardino segreto” che confina col locale. A sposare la cucina di Luca gli champagne Perrier-Jouet.

Una serata per pochi (una settantina di persone, sono disponibili ancora una decina di posti) che avrà inizio attorno alle 20 con l’aperitivo e gli appetizer, ostriche e caviale Calvisius, una quindicina di finger food, sigari di Martini 1937, musica con violino e flauto traverso in un ambiente Belle Époque. A seguire, nel dehors del Pirata trasformato in giardino, la cena dove, tra i protagonisti, ci saranno i fiori eduli di RaveraBio. Goloso e intrigante il menù: come antipasto un bouquet di mare, pesci, crostacei e molluschi in varie cotture e consistenze, con vellutata di piselli, verdure e fiori eduli: risotto con erbe spontanee, fiori e gamberi come primo piatto; pescatrice con spuma di patate alla begonia come secondo: crostata di pesca con viole, gerani, begonie e ricotta di pecora come dolce. Sottofondo musicale con il pianoforte di Gabriele Gentile. Dopo cena si torna nel giardino dove Gabriele Gentile si “trasforma” in mago per uno spettacolo di micromagia mentre si sorseggerà il gin taggiasco. Prenotazioni allo 0182499863, info@ristorantepirata.com

 

Condividi su

About the Author

Stefano Pezzini
Vecchio cronista alla Stampa, mai saggio...