Foto in quarantena Fase Due N. 14

FOTO IN QUARANTENA si evolve e diventa FASE DUE. Ovviamente con una nuova numerazione. Come sempre Paolo Tavaroli, instancabile anima del Circolo Fotografico San Giorgio, racconterà uno scatto fatto da un associato (ma vista la situazione accoglieremo anche scatti di non associati) senza tanti fronzoli, solo perchè, anche i fotografi possono e devono fotografare anche in casa e da casa, senza uscire, ma cercando situazioni significative. Ed ecco lo scatto numero 14 con la descrizione di Paolo.

“Con la sua fotografia Rita Baio indaga il fenomeno del ritorno alle celebrazioni ecclesiali, inoculando nello scatto le sue emozioni. E’ un periodo in cui si intrecciano temi complessi del ciclo della vita che, ci piaccia o no, sono intrecciati al tema della celebrazione. E se il fotografo ha un pizzico d’umiltà, il coraggio e la sensibilità visiva che a Rita non manca, neppure mancherà una documentazione umanistica e storica per la memoria futura”.

Condividi su

About the Author

Stefano Pezzini
Vecchio cronista alla Stampa, mai saggio...