Foto in quarantena N.10

Si chiama FOTO IN QUARANTENA e sostituisce, per qualche settimana, la consueta rubrica del Circolo San Giorgio. Paolo Tavaroli, instancabile anima del Circolo, racconterà uno scatto fatto da un associato (ma vista la situazione accoglieremo anche scatti di non associati) senza tanti fronzoli, solo perchè, anche i fotografi possono e devono fotografare anche in casa e da casa, senza uscire, ma cercando situazioni significative. Ed ecco il decimo scatto con la descrizione di Paolo.

 

“Il circolo fotografico Saonensis è un circolo di lunga tradizione e ha avuto il merito di aver organizzato subito, all’inizio dell’emergenza, un contest pubblico in versione social dal titolo “Io scatto a casa”. Al termine del contest, analizzando le fotografie, la giuria diretta dal presidente del Circolo savonese Giorgio Paparella ha rinvenuto un denominatore comune tra le fotografie pervenute.

La considerazione generale, guardando le fotografie di questo contest è che sia la speranza la molle principale che ha ispirato gli autori. La Fotografia è certamente un mezzo significativo per condividere situazioni e pensieri. Capace di sollecitazioni profonde, di riflessioni  che sono spesso anche terapeutiche, come in questo caso e in questo momento. Lo scatto casalingo è di Katiuscia Rolli, con l’augurio finale del Direttivo Saonensis: Buona luce a tutti perché la bellezza, nella sua ampia significazione, ci aiuterà ad andare avanti e a sollevarci sempre”.

Condividi su

About the Author

Stefano Pezzini
Vecchio cronista alla Stampa, mai saggio...