Foto in quarantena N. 18

Si chiama FOTO IN QUARANTENA e sostituisce, per qualche settimana, la consueta rubrica del Circolo San Giorgio. Generalmente le fotografie le commenta con maestria Paolo Tavaroli, presidente del Circolo fotografico San Giorgio. Oggi, però, ho deciso di fare un blitz e pubblicare uno degli scatti magistrali di Paolo, e con un briciolo di arroganza commentarla, non dal punto di vista tecnico (non ne sarei capace), ma emotivo.

Eccola la diciottesima foto della rubrica, uno scatto poetico ed intimista. Pia, spesso presente nelle foto di Paolo, è presenza forte, ma sfocata nella stanza chiusa. I due cuori incorniciano Albenga, le torri medievali, simbolo di un passato prestigioso, e un palazzo moderno, si presume abitato da tanti quarantenati. Passato e presente in un tempo sospeso, rotto solo da un elemento di speranza, un ramo verde che sta crescendo in terrazzo. Pia, guarda attraverso il vetro e il suo sguardo sembra guardare il futuro più che il paesaggio. 

Condividi su

About the Author

Stefano Pezzini
Vecchio cronista alla Stampa, mai saggio...